Pressione sanguigna
  • Recommended by our Nutrition Scientists
    Magnesium Synergy

    Magnesium Synergy

    120 capsule
    19,90 €  *
    Spedizione gratuita 1
    Magnesium Synergy
    5
    (21)
  • Recommended by our Nutrition Scientists
    Vitality L-Arginin 700mg

    Vitality L-Arginin 700mg

    120 capsule
    19,90 €  *
    Spedizione gratuita 1
  • OPC Vital

    OPC Vital

    60 capsule
    29,90 €  *
    Spedizione gratuita 1
    OPC Vital
    4.9
    (21)
  • Recommended by our Nutrition Scientists
    Ubiquinol CoQ10 100mg

    Ubiquinol CoQ10 100mg

    60 capsule
    49,90 €  *
    Spedizione gratuita 1
    Ubiquinol CoQ10 100mg
    4.9
    (23)
  • Recommended by our Nutrition Scientists
    BioActive Folat

    BioActive Folat

    90 capsule
    16,90 €  *
    Spedizione gratuita 1
  • Pycnogenol 100mg

    Pycnogenol 100mg

    60 capsule
    49,90 €  *
    Spedizione gratuita 1

Pressione sanguigna alta – ecco cosa puoi fare a riguardo!

La pressione alta è un fattore di rischio per molte gravi malattie cardiovascolari, fra cui infarto, attacchi di sonno e insufficienza renale.

Circa il 40% degli uomini e il 60% delle donne tra i 25 e i 74 anni hanno la pressione alta. A partire dai 50 anni, quasi uno su due soffre di questo sintomo.

Il magnesio e l'aminoacido L-arginina assicurano un naturale rilassamento dei vasi sanguigni. Anche gli omega 3, l’estratto di semi d'uva OPC e l’estratto di melograno hanno un effetto positivo e protettivo sui vasi sanguigni.

Pressione sanguigna - che cos'è?

I valori della pressione sanguigna misurano la forza che il sangue ha nei vasi. Fondamentalmente, si intende la pressione nelle arterie a livello del cuore. Nell'Unione Europea, il valore è indicato in mmHg.

La pressione non è la stessa in tutto il flusso sanguigno. Due numeri riflettono i risultati della misurazione. Il primo valore, la pressione sistolica, indica il valore massimo che dipende dalla portata cardiaca nel momento della completa contrazione del muscolo cardiaco.

Non appena la contrazione si placa e il muscolo cardiaco si rilassa, è misurabile la pressione diastolica. La pressione dell'arteria diminuisce. Quindi, il secondo valore è il valore minimo. Tale valore dipende dall'elasticità e anche dallo stato di riempimento dei grandi vasi.

Nel corso della giornata, i valori della pressione cambiano. Durante l'attività, lo stress e anche l'eccitazione, la pressione sistolica aumenta più di quella diastolica. Se la persona è calma, la pressione sistolica diminuisce.

Tuttavia, la pressione sanguigna diastolica rimane sempre più o meno la stessa negli esseri umani. Il valore ideale negli adolescenti e negli adulti va da 120 a 80.

Valori da 140 a 90 mmHg indicano una pressione alta. Tuttavia, questi valori sono normali per le persone anziane. I bambini in età scolare a partire dai nove anni dovrebbero mostrare circa 110/70 mmHg quando misurati, mentre i bambini più piccoli hanno di norma valori ancora inferiori.

La bassa pressione sanguigna, con valori inferiori a 100/60 mmHg, è nota come ipotensione. Si parla di ipotensione ortostatica quando c'è un calo della pressione sanguigna mentre ci si alza o ci si siede.

Cause dell'alta pressione sanguigna

La pressione alta è anche conosciuta come ipertensione arteriosa. La pressione sanguigna è in questo caso superiore a 140/90 mmHg. Quando si formano depositi nei vasi sanguigni, la pressione aumenta. Anche con un completo riposo e rilassamento, la pressione sanguigna rimane alta. Ne risentono sia la salute che l'aspettativa di vita.

Il tessuto connettivo sottocutaneo gioca un ruolo importante. Essendo una riserva proteica senza limiti, quando si assume molto sale aumenta e ritiene l'acqua come fosse una spugna. A causa dell'ispessimento della parete vascolare, i vasi sanguigni diventano più stretti e vi fluisce meno sangue.

A questo punto sia l'ossigeno che le sostanze nutritive non riescono più a raggiungere gli organi in quantità sufficiente. Il cuore cerca di compensare tale carenza con una maggiore attività di pompaggio. Allo stesso tempo, il sistema vascolare si difende dalla minaccia di scoppiare ispessendosi ulteriormente.

In queste condizioni ci si espone ad un pericolo: il cuore è costretto a lavorare a pieno ritmo, pompando sempre più forte, con un risentimento sia per il cuore che per le pareti vascolari.

Sintomi: a cosa dovrebbero prestare attenzione i pazienti

La ricerca, principalmente nei paesi industrializzati, giunge a continue scoperte sull'alta pressione sanguigna. Più a lungo persiste la pressione alta, maggiore è la probabilità di soffrire delle cosiddette malattie cardiovascolari.

Ulteriori fattori di rischio sono l'obesità e il diabete. Anche i disturbi del metabolismo lipidico con conseguente aumento dei livelli di colesterolo e il fumo aumentano la probabilità di sviluppare malattie cardiovascolari come infarto, insufficienza renale o ictus.

La pressione alta è spesso accompagnata da affanno, oppressione al petto, mal di testa, ronzio nelle orecchie e vertigini. Anche il sangue dal naso e un battito rapido possono essere il risultato. Nel caso peggiore, le arterie della cavità addominale si dilatano.

Nel caso di una rottura non rilevata, c'è il rischio di emorragie che possono condurre anche alla morte. Inoltre, l'arteriosclerosi è considerata una causa frequente della pressione alta. Una stenosi dei vasi sanguigni si traduce in un sottoalimentazione cronica di regioni importanti del corpo. La pelle interna dei vasi sanguigni è quindi gonfia e non permette al sangue di passare a sufficienza, il che porta ad una mancanza di sangue.

Terapia con farmaci per la vasodilatazione

I farmaci usati per abbassare la pressione sanguigna sono gli inibitori ACE, gli antagonisti AT1, gli antagonisti del calcio e gli apritori dei canali del potassio. Gli alfa-bloccanti e i beta-bloccanti abbassano la frequenza cardiaca: il cuore quindi batte meno velocemente. Dato che tutti hanno effetti collaterali, si dovrebbe fare di tutto per evitare la pressione alta.

Prevenire invece di curare con una dieta equilibrata ed esercizio fisico

Una dieta sana, ricca di fibre, con molta verdura e frutta fresca, carne magra e pane integrale influisce positivamente sulla pressione sanguigna. Ogni chilo in più sulla bilancia aumenta la probabilità di arrivare alla pressione alta.

Perdere peso aiuta già a ridurre la pressione alta. Anche le carenze di magnesio, calcio e potassio sono dannose. Alle persone con la pressione alta si consiglia di consumare acidi grassi insaturi come l'olio d'oliva e mangiare meno sale. Anche l'alcool e i dolci dovrebbero essere consumati con molta moderazione.

Il fumo favorisce la pressione alta proprio come lo stress. Quindi è meglio evitare entrambi. L'esercizio fisico è essenziale e va fatto ogni due giorni per mezz'ora. Il nuoto e il jogging sono ideali, tanto quanto il giardinaggio e la pulizia della casa. Dopo un po’ fare sport risulterà anche divertente.

Anche gli integratori alimentari possono abbassare la pressione sanguigna in modo naturale. Questi includono acidi grassi omega 3, olio di krill, coenzima Q10 e ubichinolo, estratto di melograno ad alto contenuto di punicalagina, principi attivi vegetali, alte dosi di vitamina K2 e arginina.

Arginina

Arginina

La L-arginina è importante per il cuore e i vasi sanguigni, assicura una pressione sanguigna sana, migliora l'erezione, aumenta la crescita muscolare e la produzione e la mobilità dello sperma. La scoperta di NO prodotto a partire dall'arginina è stata così rivoluzionaria che nel 1998 il Premio Nobel per la Fisiologia fu assegnato ai dottori Ferid Murad, Robert F. Furchgott e Louis Ignarro.

Maggiori informazioni su Arginina ›

Magnesio

Magnesio

Il magnesio è coinvolto nella formazione di oltre 300 enzimi vitali nel corpo. Questo dimostra quanto sia importante per le prestazioni e l'energia. Il magnesio rilassa i muscoli e previene i crampi muscolari. È un antistress naturale, regola la pressione sanguigna e previene i disturbi del ritmo cardiaco. Il magnesio è il minerale più prezioso del nostro tempo.

Maggiori informazioni su Magnesio ›

Olio di krill

Olio di krill

Gli acidi grassi omega 3 contenuti nell'olio di krill sono legati ai fosfolipidi, perciò vengono assorbiti particolarmente bene dall'organismo. Gli studi dimostrano che l'olio di krill può promuovere la salute del cuore, dei vasi sanguigni, del cervello e delle articolazioni grazie ai suoi potenti effetti antinfiammatori.

Maggiori informazioni su Olio di krill ›

Omega 3

Omega 3

Gli acidi grassi omega 3 sono tra le sostanze vitali più importanti del nostro tempo, poiché hanno un effetto estremamente positivo sulla salute. La ricerca mostra che gli omega 3 possono aiutare a prevenire le malattie cardiache, a normalizzare la pressione sanguigna, ad abbassare i livelli di colesterolo e ad alleviare i dolori articolari, le emicranie e la depressione.

Maggiori informazioni su Omega 3 ›

Vitamina K2

Vitamina K2

Immagina che esista una vitamina che facciain modo che il calcio venga usato per costruire le ossa e non si depositi nelle arterie. Questa vitamina potrebbe quindi prevenire gli attacchi di cuore e l'osteoporosi allo stesso tempo. Studi scientifici hanno dimostrato che la vitamina K2 ha esattamente queste proprietà.

Maggiori informazioni su Vitamina K2 ›

Ubichinolo Coenzima Q10

Ubichinolo Coenzima Q10

L'ubichinolo si trova in ogni cellula dell'organismo ed è responsabile della produzione di energia e della protezione delle cellule. L'ubichinolo è essenziale per la salute del cuore poiché migliora l'energia nel muscolo cardiaco. Inoltre, l'ubichinolo è un potente antiossidante, che protegge anche le cellule dagli attacchi dei radicali liberi.

Maggiori informazioni su Ubichinolo Coenzima Q10 ›

Coenzima Q10

Coenzima Q10

Il coenzima Q10 è la chiave per un cuore sano. È un micronutriente naturale essenziale per la produzione di energia nelle cellule dell'organismo. Poiché il cuore ha bisogno della maggior parte dell'energia, qualsiasi carenza di coenzima Q10 influisce principalmente sul funzionamento del cuore. In effetti, nel 75% di tutte le cardiopatie, è stata riscontrata una carenza di CoQ10.

Maggiori informazioni su Coenzima Q10 ›

Vitamina C

Vitamina C

La vitamina C è una delle vitamine più importanti per la salute. Non solo rafforza il sistema immunitario e protegge dal raffreddore, ma rende anche più resistenti allo stress. Neanche la pelle, i capelli, il tessuto connettivo e le ossa possono essere costruiti senza vitamina C, in quanto tale vitamina è coinvolta nella formazione del collagene come coenzima. Inoltre, rafforza i vasi sanguigni e impedisce che il colesterolo si depositi sulle pareti dei vasi, il che potrebbe portareallo sviluppo dell'arteriosclerosi.

Maggiori informazioni su Vitamina C ›

Melograno

Melograno

Il melograno è considerato il superfrutto più benefico. La ricerca moderna evidenzia le ragioni per cui il melograno è stato venerato fin dall’antichità come simbolo di vita e di fertilità. Il suo segreto sta nei polifenoli, soprattutto le punicalagine. Studi scientifici hanno dimostrato che questi preziosi ingredienti vegetali sono in grado di proteggere il cuore, i vasi sanguigni, le articolazioni e la prostata.

Maggiori informazioni su Melograno ›

Astaxantina

Astaxantina

Gli antiossidanti sono tanti, ma nessuno è potente come l'astaxantina, che protegge tutte le cellule del corpo, riduce le rughe, le macchie dell'età e le lentiggini. Allo stesso tempo rafforza la vista, protegge dalle scottature, aumenta la forza e la resistenza, favorisce la fertilità e molto altro ancora.

Maggiori informazioni su Astaxantina ›

Superfoods

Superfoods

I superfoods sono alimenti densi di nutrienti che hanno maggiori benefici nutrizionali e di salute rispetto ad altri alimenti. I superfoods sono pieni di vitamine, minerali e altri composti bioattivi che supportano naturalmente la salute e prevengono le malattie.

Maggiori informazioni su Superfoods ›

Multivitaminici

Multivitaminici

Non lasciare la tua vitalità e la tua salute al caso. Gli studi dimostrano che le conseguenze di una carenza di vitamine hanno effetti maggiori sulla salute di quanto si pensasse in passato. Un buon multivitaminico garantisce l’apporto dui tutte le sostanze vitali importanti. Milioni di persone assumono per questo ogni giorno un multivitaminico come assicurazione sanitaria.

Maggiori informazioni su Multivitaminici ›

Please visit the online shop in your region. Simply click on the according flag symbol!