Perdita di capelli: le possibili cause

Capelli forti e lucenti indicano salute e vitalità. Ciò richiede un apporto sufficiente di nutrienti, in particolare la biotina e tutte le vitamine del gruppo B. Allo stesso modo, le proteine e l’MSM rafforzano la struttura del capello. La perdita di capelli può indicare una carenza di ferro.

Quando i capelli si diradano: la perdita di capelli colpisce sia uomini che donne

Una capigliatura folta e lucente è sicuramente attraente, e questo vale sia per gli uomini che per le donne. È segno di giovinezza e vitalità ed è un mezzo di espressione al passo con la moda. Quando lo splendore dei capelli viene meno, ne risente la fiducia in sé stessi.

Seppure molti uomini, superata l’incertezza iniziale, portino con orgoglio la testa mezza rasata o completamente calva, le donne che vanno incontro alla perdita di capelli spesso si sentono sfigurate. Nelle donne, il fenomeno di perdita dei capelli ha un decorso più lieve.

A differenza degli uomini, le donne sperimentano una perdita di capelli diffusa, che si traduce in un diradamento della chioma che si estende a tutta la testa, soprattutto lungo la corona.

La calvizie completa o la perdita dell’attaccatura dei capelli solitamente nelle donne non si verifica. Nonostante chi ne è colpito ne soffra molto, di solito la perdita di capelli non è visibile agli estranei.

Si parla di perdita di capelli quando cadono più di cinquanta o cento capelli al giorno. Un capello sano ha una durata di vita fino a sei anni. Durante questo periodo, i capelli crescono di circa un centimetro al mese.

Quando la fase di crescita è finita, i capelli cadono. La radice dei capelli, chiamata follicolo, entra in una fase di riposo che dura circa 3 mesi. Dopodiché, il follicolo riprende il suo lavoro, e da esso cresce un nuovo capello.

Forme e cause della perdita di capelli

Molti uomini sopra i vent’anni soffrono di perdita di capelli ereditaria, chiamata alopecia androgenetica. Questi uomini dispongono di un’ipersensibilità dei follicoli piliferi al diidrotestosterone (DHT).

Il DHT è formato da un enzima degli ormoni sessuali maschili, e fa sì che le radici dei capelli smettano gradualmente di funzionare. I capelli inizialmente diventano più sottili e crescono più lentamente. I periodi di riposo tra le fasi di crescita si allungano. Infine, il follicolo muore e lo strato di pelle sopra di esso diventa corneo.

Le donne reagiscono ai cambiamenti ormonali con una perdita di capelli diffusa. Una situazione ormonale estrema si manifesta, ad esempio, durante la gravidanza. L’ormone estrogeno proprio della gravidanza fa in modo che molte donne, durante quella fase, abbiano capelli sani e lucenti.

Più sono i capelli tenuti in fase di crescita e minore è il numero di follicoli in fase di riposo. Dopo il parto, si verifica un improvviso calo dei livelli di estrogeni.

Di conseguenza, un numero superiore alla media di follicoli piliferi passa alla fase di riposo. I capelli cadono, e questa maggiore perdita di capelli che segue il periodo della gravidanza è chiamato effluvio post-partum. Dopo un breve periodo, i livelli ormonali e la crescita dei capelli tornano nella norma.

Durante la menopausa, le donne sperimentano una riduzione permanente della produzione di estrogeni, ed è anche in questo caso che può manifestarsi una perdita di capelli diffusa.

Un altro fenomeno di perdita di capelli è la perdita di capelli circolare, che può verificarsi in entrambi i sessi così come nei bambini, ma complessivamente è molto raro, tanto che si sa ben poco sulle cause che scatenano la perdita di capelli circolare.

Oltre ai cambiamenti ormonali, vi sono altri fattori in grado di scatenare la perdita di capelli: malnutrizione o dieta sbilanciata, alcune infezioni, psoriasi o intolleranza a determinati additivi nei prodotti per la cura della pelle.

Anche l’assunzione di farmaci può incidere sui follicoli bloccando la crescita dei capelli. La chemioterapia ne è un esempio estremo. Ma anche gli antibiotici o i preparati ormonali sono in grado di generare forme più lievi di perdita di capelli.

La perdita di capelli, però, può anche indicare un malfunzionamento della tiroide. Se infatti la ghiandola tiroidea non funziona correttamente, spesso si verificano altri sintomi quali vertigini, stanchezza e affaticamento, improvvise palpitazioni cardiache o ansia.

Questi disturbi rimangono spesso inosservati soprattutto negli uomini, perché il sintomo apparente della perdita di capelli non viene riconosciuto come tale né pertanto preso sul serio.

Se fenomeni di ipotiroidismo o ipertiroidismo non vengono adeguatamente trattati, possono generare una pericolosa compromissione del sistema cardiovascolare.

Mediante un esame del sangue è possibile determinare la presenza di una malattia della ghiandola tiroidea e, in tal caso, occorre prendere delle contromisure con l’ausilio di farmaci. In questo modo, viene ripristinato l’equilibrio ormonale, migliorando la qualità della vita.

Trattare la perdita di capelli con ingredienti bioattivi

Gli integratori alimentari possono aiutare a fornire efficacemente tutti i nutrienti di cui il corpo e quindi anche i follicoli dei capelli necessitano. Per rendere la crescita dei capelli forte, sana e lucente, i capelli hanno bisogno di minerali, vitamine e aminoacidi, disponibili nella forma in capsule. Questi però non devono in alcun modo sostituire un’alimentazione bilanciata.

Gli shampoo e le tinture miracolose spesso non mantengono le loro promesse. Ma è ovviamente giusto e sensato provvedere alla pulizia regolare e delicata nonché alla cura coordinata dei capelli.

È possibile trattare le forme ereditarie e ormonali di perdita di capelli mediante terapie ormonali prescritte dal medico. In casi individuali, però, occorre soppesare con attenzione il successo tanto atteso in seguito al trattamento in merito ai possibili effetti collaterali.

Multivitaminici

Multivitaminici

Non lasciare il benessere della tua salute al caso. Vari studi dimostrano che le conseguenze di una carenza di vitamine sono molto peggiori di quanto non si pensasse in precedenza. Un buon multivitaminico garantisce l'apporto di tutte le sostanze vitali importanti motivo per cui già milioni di persone prendono un multivitaminico al giorno come assicurazione per la salute.

Maggiori informazioni su Multivitaminici ›

Vitamina B

Vitamina B

La ricerca dimostra che soprattutto le vitamine del gruppo B sono particolarmente importanti per la nostra salute, in quanto aumentano l'energia, sostengono la funzionalità muscolare, promuovono un sistema immunitario e cardiovascolare sano e sono essenziali per una pelle bella e capelli forti. Chiunque sia costantemente sotto stress ha bisogno di una quantità particolarmente elevata di vitamine del gruppo B. Calmano i nervi, aumentano l'energia mentale ed aiutano quindi ad affrontare più facilmente lo stress quotidiano.

Maggiori informazioni su Vitamina B ›

Ferro

Ferro

Secondo l'OMS, circa 1,3 miliardi di persone soffrono di carenza di ferro. I sintomi tipici della carenza di ferro sono stanchezza ed esaurimento, mal di testa, vertigini, calo delle prestazioni, respiro corto e palpitazioni, pallore, perdita di appetito, unghie fragili, perdita di capelli, angoli della bocca secchi. I gruppi più a rischio sono donne, vegetariani e vegani.

Maggiori informazioni su Ferro ›

Proteine in polvere

Proteine in polvere

Le proteine sono la base per una buona forma fisica, perché hanno un effetto termogenico molto più forte nel corpo rispetto ai grassi o ai carboidrati. Le proteine forniscono quegli amminoacidi che bloccano la sensazione di fame e dai quali il tuo corpo produce ormoni ed enzimi cruciali per la riduzione del grasso. Le polveri proteiche sono quindi il tuo strumento più importante sulla strada verso la forma ideale.

Maggiori informazioni su Proteine in polvere ›

MSM

MSM

L'MSM è un composto naturale dello zolfo e, grazie alle sue molte proprietà positive, è raccomandato dai medici per la salute e la vitalità e per sostenere il processo di guarigione. L'MSM aiuta con i dolori articolari, le lesioni sportive, migliora l'elasticità della pelle e rafforza le unghie.

Maggiori informazioni su MSM ›

Please visit the online shop in your region. Simply click on the according flag symbol!