Acquistare omega 3 – a cosa fare attenzione?

Se vuoi acquistare omega 3 ti trovi nel posto giusto. Qui troverai prodotti omega 3 di altissima qualità e purezza, con elevata biodisponibilità. Prima di acquistare le capsule omega 3, leggi qui quello che c’è da sapere.

Il cuore, il cervello, gli occhi, la salute generale e il benessere beneficiano di un apporto ottimale di acidi grassi omega 3.

I due più noti acidi grassi omega 3 sono il DHA (acido docosaesaenoico) e l'EPA (acido eicosapentaenoico). Scienziati e ricercatori hanno studiato intensamente le proprietà di promozione della salute di questi acidi grassi omega 3.

La maggior parte delle capsule di omega 3 contiene DHA e EPA. Tuttavia, esiste anche un altro acido grasso omega 3 noto come ALA (acido alfa-linolenico). L’ALA è una sostanza vegetale che viene convertita in omega nel corpo.

Ufficialmente si consiglia di mangiare pesce grasso 2-3 volte a settimana, ma molte persone lo trovano piuttosto difficile da attuare. Soprattutto nella cultura alimentare occidentale le persone tendono ad avere una carenza di omega 3, motivo per cui gli integratori alimentari con EPA e DHA sono un'alternativa popolare al pesce. Alle persone con problemi di salute - soprattutto ai pazienti con problemi di cuore - sono spesso prescritti dai medici integratori di omega 3.

Quale integratore di omega 3 è il migliore?

Secondo noi, il miglior integratore di omega 3 è quello che si assume regolarmente ogni giorno. Ciò significa che un integratore di omega 3 che è buono per te e che tolleri bene è il migliore per te personalmente - perché solo se lo assumi ogni giorno, l’omega 3 può davvero dispiegare i suoi meravigliosi effetti.

Quando acquisti omega 3 devi considerare quanto segue:

  1. Fonti dell’omega 3
  2. Purezza e freschezza
  3. Quantità di omega 3 EPA e DHA
  4. Assorbimento (biodisponibilità)
  5. Sostenibilità
  6. Forma farmaceutica
  7. Dosaggio e uso
  8. Rapporto qualità/prezzo

1. Fonti di omega 3 per gli integratori alimentari

Gli acidi grassi omega 3 sono principalmente derivati da animali marini come pesci e krill. Questi forniscono i due più importanti acidi grassi omega 3: l’acido eicosapentaenoico (EPA) e l’acido docosaesaenoico (DHA). Come alternativa vegetale vengono offerti gli acidi grassi omega 3 da olio di alghe.

Semi di lino, olio di lino, olio di colza, semi di chia, semi di canapa e altri alimenti sono una buona fonte di acido alfa-linoleico vegetale omega 3 (ALA).

Ma tieni presente che i benefici per la salute sono dovuti principalmente agli acidi grassi omega 3 EPA e DHA, e non all'acido grasso vegetale ALA. La ragione di ciò è che l'ALA deve prima essere convertito in EPA e DHA nell'organismo per essere efficace.

Purtroppo, solo una quantità molto piccola viene convertita, e solo se ci sono abbastanza enzimi per farlo. In alcune persone questa conversione è disturbata, ed è per questo che la loro scelta ricade su fonti di omega 3 animali.

Solo l'assunzione di olio di pesce, olio di krill o olio di alghe vegetali garantisce la fornitura degli acidi grassi omega 3 sani EPA e DHA. Pertanto, il primo passo quando si acquista un integratore di omega 3 è quello di scegliere una di queste fonti di omega 3.

2. Purezza e freschezza degli omega 3

Anche se il pesce sarebbe in realtà uno degli alimenti più sani, molti esperti di nutrizione oggi sconsigliano di mangiare pesce regolarmente. La ragione di ciò è l'inquinamento degli oceani del mondo con sostanze inquinanti come mercurio, arsenico, cadmio, pesticidi, piombo, PCB e molti altri.

Quando si acquistano capsule di olio di pesce omega 3, è quindi assolutamente fondamentale scegliere un prodotto in cui questi inquinanti e impurità siano stati filtrati il più possibile. Solo così è adatto per un uso quotidiano a lungo termine.

L'olio di pesce omega 3 si ossida a contatto con l'ossigeno e diventa rapidamente rancido. Nella produzione di olio di pesce di alta qualità, è quindi importante mantenere l'ossidazione il più bassa possibile in ogni fase della produzione.

Il prodotto finito dovrebbe anche contenere antiossidanti come la vitamina E naturale o l'estratto di rosmarino per ridurre al minimo l'ossidazione degli acidi grassi omega 3 nella capsula.

3. Quantità di omega 3EPA e DHA

Dopo la purezza e la freschezza, il contenuto di EPA e DHA è il fattore più importante. Pertanto, bisogna assicurarsi che sulla confezione sia indicata l'esatta quantità di EPA e DHA ed evitare prodotti che non dispongono di queste informazioni.

Non lasciarti ingannare. 1000mg di olio di pesce non contiene 1000mg di acidi grassi omega 3. Perciò ignora la quantità totale di olio di pesce per capsula e presta attenzione solo al contenuto di EPA e DHA. Più alto è, meglio è, a condizione che il rapporto qualità/prezzo sia giusto.

4. Assorbimento (biodisponibilità)

Gli studi hanno dimostrato che gli acidi grassi omega 3 in forma di trigliceridi sono assorbiti il 70% in più che in forma di estere etilico. Questo significa che stai sprecando il 70% dei tuoi soldi quando acquisti olio di pesce omega 3 sotto forma di estere etilico.

L'olio di krill ha un contenuto inferiore di EPA e DHA, ma legando gli acidi grassi omega 3 ai fosfolipidi, ha la più alta biodisponibilità di tutte le fonti di omega 3. Pertanto l'olio di krill non può essere direttamente paragonato all'olio di pesce.

Molte persone combinano l'olio di pesce con l'olio di krill o li prendono a turno per beneficiare degli effetti di entrambi. È anche possibile che l'olio di pesce o l'olio di krill possano essere meglio tollerati da alcune persone, o possano avere un effetto migliore su alcune parti. Lo si può scoprire solo provando.

L'olio di alghe vegan omega 3 dovrebbe essere disponibile anche sotto forma di trigliceridi, in modo che la biodisponibilità sia equivalente a quella dell'olio di pesce di alta qualità.

5. Sostenibilità

Piccoli pesci d'acqua fredda come acciughe, sgombri o sardine sono i più adatti per la produzione di acidi grassi omega 3. Queste specie di pesci si riproducono molto rapidamente e si trovano in banchi enormi. A condizione che la pesca avvenga in condizioni controllate, ciò non ha alcun effetto sulla popolazione ittica. Gli acidi grassi omega 3 non dovrebbero mai essere ottenuti da specie ittiche in via di estinzione.

Il krill è la dieta base di molte forme di vita marina, soprattutto balene e pinguini. Essa costituisce la più grande massa di creature viventi sulla Terra. L'estrazione dell'olio di krill come integratore alimentare non ha quindi alcun impatto sull'equilibrio ecologico in Antartide. Le catture annuali rappresentano solo lo 0,03% circa dello stock stimato di krill.

Questo è anche monitorato e confermato dal WWF (World Wildlife Fund) e dalla Commissione internazionale per la conservazione degli habitat antartici (CCAMLR).

6. Forma farmaceutica

  • Capsule di olio di pesce

  • L'olio di pesce viene assunto principalmente in capsule. Le capsule di olio di pesce sono facili da inghiottire per la maggior parte delle persone grazie alla loro forma ovale o rotonda. Un altro vantaggio decisivo è che l'olio di pesce contenuto nelle capsule è in gran parte protetto dall'ossidazione dell'ossigeno. Sono anche ideali per chi vuole assumere omega 3 mentre è in viaggio.

  • Olio di pesce liquido

  • L'olio di pesce è disponibile anche in forma liquida in bottiglia. Questa forma di dosaggio è ideale per le persone che non vogliono ingerire capsule. Tuttavia, non è comodo per tutti assumere l'olio di pesce con il cucchiaio.

    È importante che l'olio di pesce in forma liquida venga conservato in frigorifero dopo l'apertura. Non è quindi adatto durante i viaggi.

7. Dosaggio e uso

A seconda dell'area di utilizzo, la dose raccomandata di EPA e DHA varia da 500mg a 10.000 mg o più al giorno. Per promuovere la salute, la maggior parte degli esperti consiglia da 500mg a 2.000 mg al giorno. Una dose più elevata è quasi esclusivamente consigliata per il trattamento di specifiche malattie o disturbi. Bisogna sempre seguire sempre le raccomandazioni di dosaggio riportate sull'etichetta o sulla descrizione del prodotto, a meno che il medico non raccomandi una dose diversa.

Gli esperti consigliano di assumere acidi grassi omega 3, olio di krill e olio di alghe con un pasto. In linea di principio, non importa se li assumi prima, durante o dopo un pasto.

Si consiglia di assumerlo prima di un pasto, in quanto questo evita in larga misura eventuali eruttazioni. Tuttavia, è possibile scegliere come si preferisce.

Se assumi diverse capsule di omega 3 al giorno, dovresti distribuirle nel corso della giornata, in quanto questo potrebbe aumentarne ulteriormente la biodisponibilità.

Wenn Sie mehrere Omega 3 Kapseln pro Tag einnehmen, sollten Sie diese über den Tag verteilen. Dies könnte die Bioverfügbarkeit weiter steigern.

8. Rapporto qualità/prezzo

Maggiore è la qualità dell'olio di pesce e il contenuto di acidi grassi omega 3, migliore è il rapporto qualità/prezzo del prodotto. Il filtraggio delle sostanze nocive e l'elevato contenuto di EPA e DHA giustificano anche un prezzo un po' più alto a causa dello sforzo supplementare che la produzione comporta.

Cosa rende un preparato di omega 3 di alta qualità?

Un buon preparato di omega 3 può essere riconosciuto dall’assenza di sostanze nocive e dall’alto contenuto di EPA e/o DHA.

Inoltre, dovrebbe avere un'elevata biodisponibilità e gli acidi grassi sensibili dovrebbero essere protetti da antiossidanti naturali. Dovrebbe inoltre essere tollerato in modo ottimale e avere un buon rapporto qualità/prezzo.

Ora sai cosa serve per acquistare un prodotto omega 3 efficace e di alta qualità.

Chi trae vantaggio dall'assunzione di omega 3?

Le capsule di omega 3 possono essere utili se si vuole

  • ridurre il rischio di malattie cardiache
  • abbassare il livello di trigliceridi
  • aumentare le prestazioni mentali
  • trattare il dolore dovuto all'artrite
  • alleviare le infiammazioni esistenti
  • raggiungere uno stato di salute e di benessere ottimale

Perché assumere capsule omega 3?

Un integratore alimentare di omega 3 potrebbe essere utile per te se:

  • non riesci a mangiare pesce grasso 2-3 volte a settimana
  • sei a rischio di malattie cardiache
  • vuoi mantenere la salute del tuo cuore
  • soffri di artrite reumatoide e cerchi un antidolorifico naturale
  • vuoi sostenere la tua salute mentale in età avanzata
  • vuoi raggiungere uno stato di salute ottimale e di vero benessere

Tre importanti vantaggi dell'assunzione di omega 3 in capsule come integratore alimentare:

Gli esperti raccomandano l'assunzione di integratori alimentari come un modo sicuro ed efficace per aumentare l'assunzione giornaliera di omega 3. Questo ha tre grandi vantaggi rispetto al consumo di pesce:

  • una dose più alta e concentrata per ogni assunzione
  • l’assunzione giornaliera costante di una dose efficace
  • nessun rischio di contaminazione da mercurio o PCB se l'olio di omega 3 viene distillato molecolarmente
Omega 3: gli acidi grassi sani
Omega 3: gli acidi grassi sani

Gli acidi grassi Omega 3 sono tra le sostanze nutritive più importanti dei nostri tempi, per via dei loro effetti estremamente positivi sulla salute. Le ricerche mostrano che gli omega 3 possono contribuire a ... Read More ›

Please visit the online shop in your region. Simply click on the according flag symbol!