Acido ialuronico

Acquistare acido ialuronico: quello che dovresti sapere!

Se sei intenzionato ad acquistare acido ialuronico sei nel posto giusto. Da noi troverai preparati a base di acido ialuronico di altissima qualità e biodisponibilità, con la garanzia di essere privi di qualsiasi additivo indesiderato. Prima di valutare l'acquisto di acido ialuronico in polvere o in capsule, puoi consultare le informazioni qui di seguito per avere un'idea su cosa è bene considerare.

Nell'industria cosmetica, per molti anni l'acido ialuronico è stato ritenuto un ingrediente prezioso per la formulazione di creme, sieri e prodotti simili. Ma il principio attivo possiede ben altre proprietà e può essere impiegato in una vasta gamma di applicazioni grazie alla sua elevata versatilità.

Come può aiutarti l'acido ialuronico?

L'acido ialuronico è un componente importante di vari tessuti e organi del corpo. Una carenza può portare a diversi problemi.

  • Pelle dall’aspetto radioso: Con l'età, la produzione di acido ialuronico da parte del corpo diminuisce sempre più. La pelle perde elasticità e la formazione di rughe diventa più frequente. L'utilizzo di prodotti adeguati può contribuire a migliorare l'idratazione e l'elasticità della pelle e quindi anche a diminuire la profondità delle rughe. Anche le persone tendenti a presentare difetti della pelle quali brufoli o punti neri possono trarne beneficio.[1]
  • Salute della pelle: L'acido ialuronico può non solo contribuire ad un aspetto migliore della pelle, ma anche influenzare positivamente la salute della pelle. Diversi studi hanno evidenziato che riesce a supportare la guarigione delle ferite del corpo.[2]
  • Agilità e mobilità: All’interno del corpo, l'acido ialuronico è presente anche nelle articolazioni. In caso di sovraccarico permanente, ma anche di infiammazioni, il contenuto di acido ialuronico nell'articolazione diminuisce e possono verificarsi dolorose irritazioni articolari. L'impiego di acido ialuronico come integratore alimentare può aiutarti a mantenere la normale funzionalità delle articolazioni e a sostenerti nel tuo percorso verso il ritrovamento di una maggiore agilità e mobilità.[3]
  • Acquistare acido ialuronico: a cosa occorre fare attenzione?

    Su internet, la selezione di preparati a base di acido ialuronico è piuttosto ampia. Ti indichiamo qui di seguito a cosa è bene prestare attenzione.

    1. Prodotti e forme di assunzione
    2. Varianti e dosaggio
    3. Modalità di assunzione e tollerabilità
    4. Additivi ed allergeni
    5. Rapporto qualità-prezzo
    6. Garanzia soddisfatti o rimborsati

    Prodotti e forme di assunzione

    L'acido ialuronico da ingerire è disponibile principalmente sotto forma di polvere, compresse o capsule. Per applicazioni esterne sono invece adatti gel o creme contenenti acido ialuronico. Scopri qui di seguito vantaggi e svantaggi di ciascuna forma di assunzione.

  • Acido ialuronico in compresse

  • Per ottenere le compresse, la polvere di acido ialuronico viene pressata in pastiglie, facilmente dosabili e rapidamente assumibili. Risultano ottime anche per l'utilizzo in viaggio.

  • Acido ialuronico in capsule

  • La forma in capsule contiene anche acido ialuronico in polvere. Le capsule possono essere dosate e assunte con la medesima facilità delle compresse. Sono quindi anche ottime compagne di viaggio e nel tempo libero. Sono inoltre disponibili capsule di acido ialuronico dotate di involucro vegetale, adatte a vegetariani e vegani.

  • Acido ialuronico in polvere

  • La polvere di acido ialuronico può essere mescolata in acqua o succo per consentire l’ingestione. La polvere può essere realizzata anche per la formulazione di prodotti per la cura del corpo e del viso a base di acido ialuronico.

  • Creme ialuroniche e prodotti simili

  • L'acido ialuronico costituisce un prezioso componente di molte creme e altri prodotti per la cura personale. Creme, gel o sieri vengono impiegati principalmente da persone che desiderano migliorare l’aspetto della propria pelle. Bisogna, però, tener conto del fatto che le creme non possono penetrare negli strati più profondi della pelle e quindi non è possibile ottenere un effetto profondo.

    Acido ialuronico: dosaggio e forme

    Quando si acquista acido ialuronico puro, si può sempre scegliere tra una variante a base vegetale e una forma di origine animale. L'acido ialuronico puramente vegetale viene prodotto dal glucosio mediante fermentazione. L'acido ialuronico animale, invece, si ottiene dai pettini del gallo. L'acido ialuronico fermentato a basso peso molecolare ha proprietà specifiche simili a quelle della variante animale ed è quindi una buona alternativa per vegani e vegetariani.

    Per l’assorbimento dell’acido ialuronico nell’organismo, sia il peso molecolare dell'acido che il dosaggio svolgono un ruolo decisivo. L'acido ialuronico a basso contenuto molecolare può penetrare più velocemente nelle cellule grazie alle sue dimensioni più piccole. L'assorbimento della sostanza è favorito anche da un dosaggio più elevato. La porzione dovrebbe quindi corrispondere ad almeno 100 mg. Stando a quanto emerge dagli studi, le proprietà leganti e idratanti dell'acido ialuronico possono esprimersi mediante un dosaggio di almeno 120 mg al giorno.

    Modalità di assunzione e tollerabilità

    In un dosaggio appropriato, l'acido ialuronico risulta ben tollerato. Il sovradosaggio può causare irritazione cutanea, problemi alle articolazioni o prurito. Ma di solito questi sintomi si attenuano in poco tempo.

    OPC e acido ialuronico possono essere combinati in un’azione simultanea. Si consiglia quindi di assumere acido ialuronico in combinazione con proantocianidine oligomeriche. Anche la vitamina C può essere integrata all'assunzione di acido ialuronico. In quanto potente antiossidante, la vitamina protegge la pelle dai radicali liberi e, come l'acido ialuronico, rafforza anche i tessuti del corpo.

    L'acido ialuronico può inoltre essere combinato con il collagene o con il coenzima Q10. Proprio come l'acido ialuronico, il collagene è un importante componente del tessuto connettivo, mentre il Q10 assume diverse funzioni nel metabolismo cellulare.

    In caso di limitazioni della mobilità e di disturbi articolari, può essere utile l'assunzione combinata di acido ialuronico, condrotina solfato e cheratina.

    Additivi ed allergeni

    Quando si acquista acido ialuronico, occorre assicurarsi che l'integratore alimentare non contenga additivi non necessari come coloranti, leganti o riempitivi. Per chi soffre di allergie, è anche importante che scelga un preparato privo di allergeni come soia, crostacei o noci.

    Poiché l'acido ialuronico è una sostanza prodotta naturalmente nell’organismo, eventuali allergie sono estremamente rare. Le persone che presentano allergiecomuni o che sono inclini all’ipersensibilità dovrebbero prestare molta attenzione agli ingredienti e al processo di produzione al momento della scelta del prodotto. L’acido ialuronico contenuto nei pettini del gallo non è adatto alle persone allergiche all'albume.

    Rapporto qualità-prezzo

    Quando si acquista acido ialuronico, è bene non focalizzarsi esclusivamente sul prezzo. Su internet è possibile acquistare l'acido ialuronico a prezzi bassi. A tal proposito, si consiglia però di osservare con attenzione gli ingredienti contenuti nel prodotto scelto. Questo perché gli integratori alimentari notevolmente economici spesso contengono additivi non necessari, oltre ad un contenuto inferiore di acido ialuronico. Di conseguenza, se ne dovrebbe assumerne una quantità più alta per ottenere l'effetto desiderato.

    Al momento dell'acquisto, sarebbe bene considerare anche il peso molecolare. Gli integratori alimentari molto economici spesso contengono acido ialuronico con un peso molecolare compreso tra 500.000 e 1.500.000 Dalton. L’organismo non può assorbire acido ialuronico con un peso molecolare così elevato, per cui difficilmente ci si può aspettare un particolare effetto se assunto per via orale. Il prezzo, che si suppone più conveniente, viene così messo in prospettiva abbastanza rapidamente.

    Gli integratori alimentari di alta qualità con un buon rapporto qualità-prezzo sono caratterizzati da un peso molecolare molto basso compreso tra 3000 e 15.000 Dalton, e quindi da un'affinità e una biodisponibilità molto elevate.

    Garanzia soddisfatti o rimborsati

    L'acido ialuronico è generalmente ben tollerato se assunto nelle dosi raccomandate. Ma anche con prodotti di altissima qualità, possono, seppur raramente, verificarsi casi di intolleranza. Se acquisti il tuo acido ialuronico online presso un rivenditore che offre una garanzia di soddisfazione, puoi restituirlo senza rischi in caso di insoddisfazione o intolleranza e avere diritto alla restituzione dei tuoi soldi.

    Domande e risposte sull'acquisto di acido ialuronico

    Potrebbero interessarti anche le domande e le relative risposte riportate qui di seguito.

    Dove si può acquistare l’acido ialuronico?

    Su internet la selezione di integratori alimentari a base di acido ialuronico è particolarmente ampia. Alcuni preparati sono disponibili anche nelle farmacie e nelle drogherie.

    Per chi è indicato l'acido ialuronico?

    L'acido ialuronico conferisce stabilità alle ossa, alla cartilagine, alla pelle e al tessuto connettivo e al contempo fornisce l’elasticità necessaria. Al contrario di creme e prodotti cosmetici, l'acido ialuronico contenuto nelle capsule raggiunge i tessuti di tutto il corpo. Sotto forma di integratore alimentare risulta dunque adatto a tutte quelle persone che desiderano reintegrare i propri depositi di acido ialuronico dall'interno, contribuendo attivamente alla tutela del proprio benessere e salute.

    Acido ialuronico Studies and references

    1. Piccardi N, Manissier P. Nutrition and nutritional supplementation: Impact on skin health and beauty. Dermatoendocrinol Dermatoendocrinol 2009, 1(5), 271-274
    2. Chen, WY John, and Giovanni Abatangelo. Functions of hyaluronan in wound repair. Wound Repair and Regeneration 1999;7:79–89.
    3. Tashiro T, Seino, S, Sato T Oral administration of polymer hyaluronic acid alleviates symptoms of knee osteoarthritis: a double-blind, placebo-controlled study over a 12-month period ScientificWorld Journal, Nov(20), 2012
Please visit the online shop in your region. Simply click on the according flag symbol!