Prostata - soluzioni naturali per i problemi della prostata

Molti uomini soffrono con l'età di ingrossamento della prostata. Un apporto sufficiente di antiossidanti ha dimostrato di riuscire a proteggere la prostata dall'infiammazione e prevenire il cancro. Gli antiossidanti includono i principi attivi vegetali del melograno, la curcumina, il licopene, l'incenso e gli acidi grassi omega 3.

La ghiandola prostatica è una parte importante del sistema riproduttivo maschile e si trova tra la vescica e il pene. Fa sì che il liquido prostatico entri nell'uretra, la quale passa attraverso il centro della prostata.

La ghiandola prostatica è circondata da fibre muscolari che si contraggono e spingono il liquido prostatico nell'uretra. Il liquido prostatico protegge lo sperma durante l'eiaculazione.

La prostata è divisa in tre zone, chiamate - dall'interno all'esterno - zona di transizione, zona centrale e zona periferica.

Problemi di salute della prostata

Una prostata ingrossata o una iperplasia prostatica benigna è un problema comune negli uomini oltre i 50. I sintomi urinari come la minzione frequente o i problemi con il flusso di urina sono comuni perché la zona di transizione della prostata si allarga, premendo poi sull'uretra e sulla vescica.

Una prostata ingrossata è innocua e non è considerata un problema di salute, ma questa condizione può interferire con il sonno, poiché si sente spesso il bisogno di urinare di notte. Un sonno insufficiente può causare problemi fisici e psicologici.

Tuttavia, il cancro alla prostata è un problema serio negli uomini anziani e una delle principali cause di morte negli uomini oltre i 50. I sintomi sono spesso gli stessi di quelli dell'iperplasia prostatica innocua e includono un bisogno improvviso di urinare, problemi con il flusso urinario e minzione frequente.

Il cancro alla prostata è tipicamente causato da una varietà di fattori associati a stili di vita malsani come il fumo, la dieta ricca di grassi e la mancanza di esercizio fisico. Anche l'età è un fattore di rischio, così come la storia familiare, l'etnia e la posizione geografica.

Nella prostata, il recettore degli androgeni gioca un ruolo importante nella crescita e nello sviluppo del cancro alla prostata ed è un obiettivo noto per il trattamento farmacologico del cancro.

L'attività del recettore degli androgeni nella ghiandola prostatica viene bloccata, portando così all’inibizione della crescita delle cellule tumorali e delle metastasi (la diffusione delle cellule tumorali nel corpo).

Benefici per la salute dagli integratori per la prostata

Gli integratori per la prostata sono sostanze naturali che contribuiscono alla sua salute in combinazione ad uno stile di vita e una dieta sani. Gli integratori per la prostata possono aiutare a mantenere la prostata sana e a ridurre il rischio di sviluppare il cancro alla prostata.

Licopene

Il licopene è un composto carotenoide che si è rivelato un potente antiossidante con potenziali effetti anticancro. Anche se ci sono prove contrastanti, l'assunzione di licopene ha dimostrato di ridurre il rischio di cancro alla prostata negli uomini.

Il cancro alla prostata è il secondo tumore più comune negli uomini a causa della cattiva alimentazione e dello stile di vita malsano, dell'ambiente e dei fattori genetici. Anche il consumo frequente di carne lavorata, cibo fritto e carboidrati raffinati sono associati a un rischio maggiore di cancro alla prostata.

Una maggiore assunzione di frutta e verdura può abbassare il rischio di cancro, e si è scoperto che i pomodori sono ottime fonti di licopene. Tuttavia, è difficile dare una stima accurata di quanto licopene è presente nella dieta occidentale media. Per questo, l'integrazione con licopene può essere un modo efficace per aumentare i livelli di licopene negli uomini.

Il licopene ha un effetto inibitorio sulla crescita delle cellule tumorali e sopprime la neoangiogenesi nei tumori, per la quale il tumore può indurre il corpo a formare nuovi vasi sanguigni nel tessuto canceroso. Un'analisi della letteratura scientifica mostra che l'assunzione supplementare di licopene può ridurre il rischio di sviluppare il cancro alla prostata.

Melograno

Il melograno (Punica granatum L.) è stato usato per molte migliaia di anni da numerose comunità religiose come simbolo sacro e come forma di trattamento per una serie di malattie. I melograni sono particolarmente usati per trattare le infezioni causate dai parassiti.

Gli studi sul melograno hanno dimostrato che è ricco di antiossidanti e di altri componenti organici semplici con significativi benefici terapeutici. In particolare, l'estratto di melograno è risultato contenere livelli più alti di antiossidanti rispetto al vino rosso o al tè verde.

Studi clinici hanno dimostrato che i melograni hanno una proprietà naturale di sopprimere il cancro. In particolare, gli studi sul cancro alla prostata hanno dimostrato che i melograni hanno anche un effetto inibitorio sulla progressione e la differenziazione del cancro alla prostata.

I melograni contengono una serie complessa di diversi composti bioattivi che insieme hanno dimostrato di avere proprietà antitumorali, contrastando i tumori del colon, della cervice, del seno e della prostata.

Curcumina

La curcumina, o curcuma, è una spezia naturale di colore giallo estratta dalla pianta perenne Curcuma longa e usata come ingrediente in molti piatti asiatici. La curcumina è stata usata per secoli anche nella medicina ayurvedica e per applicazioni esterne nel contrasto all’invecchiamento della pelle.

Nella medicina ayurvedica, la curcumina è tradizionalmente usata per rafforzare il sistema immunitario, la circolazione, il fegato e il sistema digestivo. Si crede che abbia proprietà depurative che rafforzano e rinvigoriscono tutto il corpo.

Recenti ricerche hanno dimostrato che la curcumina è un potente antiossidante che protegge i tessuti e le cellule del corpo dai ROS (specie reattive dell'ossigeno) e dai danni che ne derivano. Studi recenti indicano anche che la curcumina ha proprietà antitumorali, tra cui il cancro alla prostata, al seno e al colon.

Si è scoperto che la curcumina è un composto naturale con un effetto inibitorio specifico sullo sviluppo del cancro alla prostata. La curcumina riduce la diffusione delle cellule tumorali androgeno-dipendenti attraverso il suo effetto sui meccanismi di crescita guidati dagli androgeni di questi tumori.

L'insorgenza e la progressione del cancro alla prostata sono il risultato di una dieta ricca di grassi, dello stress ossidativo e dell'infiammazione. Nei test di laboratorio, la curcumina ha dimostrato di essere una sostanza benefica e non tossica che inibisce lo sviluppo del cancro alla prostata e contribuisce al mantenimento di una prostata sana.

Incenso

L'albero dell'incenso (Boswellia serrata) produce la resina usata per fare l'incenso, un medicinale tradizionale ayurvedico. L'incenso è una resina naturale utilizzata per secoli per realizzare un prodotto che emana un fumo aromatico e curativo. In questo contesto, l'incenso è utilizzato in numerose cerimonie culturali e rituali.

Studi recenti dimostrano che l'incenso ha molti composti antinfiammatori per il trattamento dell'artrite e delle malattie respiratorie. Questi composti sono conosciuti come acidi boswellici, il più potente dei quali è l'acido 3-acetil-11-cheto-B-boswellico (AKBA).

Gli acidi boswellici hanno dimostrato di sopprimere le sostanze pro-infiammatorie associate alle malattie autoimmuni e all'infiammazione. Inoltre, gli studi dimostrano che gli acidi boswellici hanno proprietà antitumorali e possono causare la morte cellulare delle cellule tumorali.

Gli acidi boswellici, o più specificamente l'AKBA, hanno dimostrato di avere la capacità di sopprimere l'angiogenesi (formazione di nuovi vasi sanguigni) e la crescita del cancro nei casi di cancro alla prostata. Questa ricerca indica che l'AKBA ha un ruolo nel trattamento del cancro e può essere una soluzione naturale per mantenere una prostata sana.

Zinco

La concentrazione di zinco nella prostata è molto alta, perché lo zinco è un componente necessario del fluido prostatico. La carenza di zinco nella prostata è stata osservata nello sviluppo del cancro maligno della prostata. Gli scienziati credono che i livelli di zinco siano un fattore di rischio per la salute della prostata.

Diversi studi osservazionali hanno dimostrato che gli uomini con una dieta a basso contenuto di zinco sono a più alto rischio di cancro alla prostata e hanno un tasso di mortalità più elevato. Gli studi hanno trovato una significativa diminuzione del rischio di cancro alla prostata con l'aggiunta di integratori di zinco.

Anche se la modalità d'azione degli integratori di zinco non è chiara, gli scienziati hanno scoperto che lo zinco gioca un ruolo importante nel modo in cui le cellule della prostata controllano la produzione di energia e la generazione di una specie reattiva. Anche se sono necessarie ulteriori ricerche, i livelli di zinco giocano probabilmente un ruolo importante in una prostata sana.

Tè verde

Il tè verde si ottiene dalle foglie della pianta Camellia sinensis. Questi vengono trasformati in tè, usato per secoli come tonico per varie condizioni mediche.

Ci sono molti componenti che promuovono la salute nel tè verde e che sono efficaci contro il diabete e l'obesità; si ritiene inoltre che abbiano proprietà antibatteriche, antivirali e anticancro. La maggior parte di queste proprietà sono dovute a una catechina del tè verde conosciuta come epigallocatechina gallato (EGCG).

La catechina del tè verde (EGCG) è un potente antiossidante che ha dimostrato di avere numerosi benefici per la salute, anche sulla prostata. I risultati di varie ricerche dimostrano che l'EGCG inibisce efficacemente la crescita e la diffusione delle cellule tumorali nella prostata.

È stato dimostrato che l'EGCG si lega ai recettori degli androgeni, che sono responsabili della funzione dell'ormone sessuale maschile. La funzione del recettore degli androgeni è un fattore importante sia nella fase iniziale che in quella finale della progressione del cancro alla prostata.

Il consumo di tè verde è associato all'effetto positivo di un minor rischio di cancro alla prostata. Anche se i casi di cancro alla prostata sono in aumento nel mondo occidentale, il tasso della malattia è particolarmente basso in Estremo Oriente - dove il tè verde è una bevanda popolare.

Gli studi dimostrano che la quantità di EGCG che un uomo ingerisce è direttamente correlata alla sua protezione contro il cancro alla prostata. Per questo, gli integratori di tè verde che contengono una quantità standardizzata di EGCG sono un modo rapido e conveniente per mantenere la prostata sana e ridurre il rischio di sviluppare il cancro alla prostata.

Acidi grassi omega-3

Gli acidi grassi omega-3 sono acidi grassi di base necessari per la salute del cuore, del cervello e della pelle. Gli acidi grassi omega-3 includono principalmente l'acido eicosapentaenoico (EPA) e l'acido docosaesaenoico (DHA). È stato dimostrato che entrambi aiutano a mantenere una salute e una vitalità ottimali.

Gli integratori di omega-3 sono noti per ridurre il rischio di attacchi cardiaci e proteggere la pelle dai danni causati dai raggi UV. Tuttavia, si ritiene che gli acidi grassi omega-3 rafforzino anche il sistema immunitario e abbiano proprietà anticancro. Uno studio dimostra che gli acidi grassi omega 3 riducono il rischio di sviluppare il cancro alla prostata.

Rhodiola Royal

La Rhodiola rosea è una pianta da fiore che cresce nelle regioni montuose di Europa, Asia e Russia ed è stata usata per secoli per aumentare la resistenza e la forza fisica. Ci sono più di 200 specie conosciute di questa pianta e 20 di esse sono usate nella medicina popolare tradizionale.

Studi recenti dimostrano che la Rhodiola ha componenti biologicamente attivi associati alla resistenza allo stress, alla protezione del sistema cardiovascolare e alle proprietà anticancro. Molte di queste proprietà provengono dai composti polifenolici di questa pianta, noti per essere potenti antiossidanti.

La rodiola ha anche dimostrato di sostenere attivamente la salute della prostata, normalizzando il fluido prostatico e aumentando le prestazioni sessuali.

Chi dovrebbe usare gli integratori per la prostata?

Gli integratori per la prostata proteggono la prostata dalle disfunzioni legate all'età.

I benefici per la salute degli integratori per la prostata sono utili nei seguenti casi:

  • Tutti gli uomini oltre i 50 anni
  • Uomini ad alto rischio di sviluppare una malattia della prostata

Effetti collaterali e rischi degli integratori per la prostata

La maggior parte degli integratori per la prostata sono privi di rischi e innocui se presi nel dosaggio raccomandato.

La seguente lista contiene effetti collaterali e rischi noti:

  • I melograni abbassano la pressione sanguigna, il che potrebbe essere un problema per chi ha già la pressione bassa.
  • Consumare una quantità eccessiva di zinco può essere pericoloso, perché causa problemi con l'assorbimento del rame e del ferro.

Interazioni con gli integratori per la prostata

Lo zinco può inibire l'assorbimento di alcuni antibiotici (antibiotici chinolonici) come il cisplatino e la penicillamina.

Perché si dovrebbero assumere gli integratori per la prostata?

Gli uomini dovrebbero prendere integratori per la prostata per i seguenti motivi:

  • per garantire una salute ottimale della prostata
  • per proteggere dall'iperplasia prostatica benigna legata all'età
  • per proteggere dal cancro alla prostata legato all'età

References

  1. Quyyumi A, Dakak N, Diodati, J, et al. Effect of L-arginine on human coronary endothelium-dependent and physiologic vasodilation. J Am Coll Cardiol. 1997; 30: 1220-1227

  2. Kristal A, Stanford J, Cohen J, et al. Vitamin and mineral supplement use is associated with reduced risk of prostate cancer. Cancer Epidemiol Biomarkers Prev. 1999; 8(10): 887-892

  3. Pang X, Yi Z, Zhang X, et al. Acetyl-11-keto-β-boswellic acid inhibits prostate tumor growth by suppressing vascular endothelial growth factor receptor 2-mediated angiogenesis. Cancer Res. 2009; 69(14): 5893-5900

  4. Ho E, Song Y. Zinc and prostate cancer. Curr Opin Clin Nutr Metab Care. 2009; 12(6): 640-645

  5. Teiten M, Gaascht F, Eifes S, et al. Chemopreventive potential of curcumin in prostate cancer. Genes Nutr. 2010; 5(1): 61-74

  6. Siddiqui I, Asim M, Hafeez B, et al. Green tea polyphenol EGCG blunts androgen receptor function in prostate cancer. FASEB J. 2011; 25(4): 1198-1207

  7. Suzuki Y, Miyoshi N, Isemura M. Health promoting effects of green tea. Proc Jpn Acad Ser B Phys Biol Sci. 2012; 88(3): 88-101

  8. Wang L, Martins-Green M. Pomegranate and its components as alternative treatment for prostate cancer. Int J Mol Sci. 2014; 15(9): 14949-14966

  9. Radomska-Lesniewska D, Skopinski P, Balan B, et al. Angiomodulatory properties of Rhodiola spp. and other natural antioxidants. Cent Eur J Immunol. 2015; 40(2): 249-262

Proteggi la tua prostata
Proteggi la tua prostata

Nel corso della propria vita, un uomo su due svilupperà problemi di prostata. Il licopene- un micronutriente naturale del pomodoro - ha dimostrato in molti studi che è in grado di proteggere la prostata.

... Read More ›

Melograno

Melograno

Il melograno è considerato il superfrutto più benefico. La ricerca moderna evidenzia le ragioni per cui il melograno è stato venerato fin dall’antichità come simbolo di vita e di fertilità. Il suo segreto sta nei polifenoli, soprattutto le punicalagine. Studi scientifici hanno dimostrato che questi preziosi ingredienti vegetali sono in grado di proteggere il cuore, i vasi sanguigni, le articolazioni e la prostata.

Maggiori informazioni su Melograno ›

Curcumina

Curcumina

La curcumina potrebbe essere la chiave per prevenire le malattie più temute del nostro tempo. Ecco perché i ricercatori di tutto il mondo stanno studiando l'uso della curcumina per la cura dell'artrite, del cancro, del diabete, delle malattie cardiovascolari, dell'osteoporosi, del morbo di Alzheimer e in molti altri casi. La curcumina protegge, rafforza e attiva le cellule del corpo grazie alle sue proprietà antibatteriche, antimicotiche, antivirali, antinfiammatorie e antiossidanti.

Maggiori informazioni su Curcumina ›

Incenso

Incenso

L’incenso viene estratto dalla resina dell'albero di Boswellia serrata e da migliaia di anni viene impiegato come rimedio nella medicina ayurvedica. A rendere l'incenso così unico sono le sue proprietà antinfiammatorie, cosa principalmente attribuita al contenuto di acido boswellico AKBA presente nell'incenso.

Maggiori informazioni su Incenso ›

D-mannosio

D-mannosio

D-Mannose ist die natürliche Alternative bei Harnwegsinfekt. Jeder, der einmal einen Harnwegsinfekt hatte, kennt die höllischen Schmerzen. Personen, die oft darunter leiden wissen, dass Antibiotika nicht die Lösung sind. D-Mannose ist eine 100% natürliche Nahrungsergänzung und befreit innerhalb kürzester Zeit von den lästigen, unangenehmen Symptomen.

Maggiori informazioni su D-mannosio ›

Omega 3

Omega 3

Gli acidi grassi omega 3 sono tra le sostanze vitali più importanti del nostro tempo, poiché hanno un effetto estremamente positivo sulla salute. La ricerca mostra che gli omega 3 possono aiutare a prevenire le malattie cardiache, a normalizzare la pressione sanguigna, ad abbassare i livelli di colesterolo e ad alleviare i dolori articolari, le emicranie e la depressione.

Maggiori informazioni su Omega 3 ›

Olio di krill

Olio di krill

Gli acidi grassi omega 3 contenuti nell'olio di krill sono legati ai fosfolipidi, perciò vengono assorbiti particolarmente bene dall'organismo. Gli studi dimostrano che l'olio di krill può promuovere la salute del cuore, dei vasi sanguigni, del cervello e delle articolazioni grazie ai suoi potenti effetti antinfiammatori.

Maggiori informazioni su Olio di krill ›

Multivitaminici

Multivitaminici

Non lasciare la tua vitalità e la tua salute al caso. Gli studi dimostrano che le conseguenze di una carenza di vitamine hanno effetti maggiori sulla salute di quanto si pensasse in passato. Un buon multivitaminico garantisce l’apporto dui tutte le sostanze vitali importanti. Milioni di persone assumono per questo ogni giorno un multivitaminico come assicurazione sanitaria.

Maggiori informazioni su Multivitaminici ›

Please visit the online shop in your region. Simply click on the according flag symbol!