• Recommended by our Nutrition Scientists
    Serosan

    Serosan

    90 capsule
    29,90 €  *
    Spedizione gratuita 1
  • ZEN Burnout Control

    ZEN Burnout Control

    60 capsule
    29,90 €  *
    Spedizione gratuita 1
    ZEN Burnout Control
    5
    (1)
  • Rhodiola Royal

    Rhodiola Royal

    90 capsule
    29,90 €  *
    Spedizione gratuita 1

Acquistare Rhodiola Rosea: tutto ciò che dovresti sapere!

Se sei intenzionato ad acquistare Rhodiola Rosea, sei nel posto giusto. Da noi troverai l’originale estratto di rodiola di altissima qualità sviluppato dal Dr. Ramazanov, con la garanzia di essere privo di qualsiasi additivo indesiderato. Prima di valutare l'acquisto di rodiola in capsule, puoi consultare le informazioni qui di seguito per avere un'idea su cosa è bene considerare.

La Rhodiola Rosea è impiegata da oltre 3000 anni come tonico naturale per aumentare l'energia e rafforzare la vitalità. La rodiola rende anche più resistenti allo stress, riduce l'ansia, rafforza la virilità e riduce i tempi di recupero dopo l'esercizio.

Gli esperti dicono che fino all'80% di tutti i problemi di salute sono direttamente o indirettamente causati da stress eccessivo o a lungo termine e, se non vengono curati, possono generare gravi malattie.

La vita quotidiana moderna e stressante rappresenta probabilmente il principale fattore che contribuisce alle malattie croniche e all'invecchiamento precoce.

La Rhodiola Rosea (da noi conosciuta anche come radice di rosa) potrebbe essere il tuo scudo protettivo naturale contro lo stress. Questo perché la Rhodiola Rosea è un adattogeno che aiuta il corpo ad affrontare meglio lo stress emotivo e fisico.

Gli adattogeni sono sostanze naturali che rafforzano la resistenza del nostro corpo, mantenendo le funzioni entro i normali intervalli di salute, soprattutto in condizioni fisiche e mentali stressanti. Gli adattogeni aiutano a mantenere stabile l'organismo, processo noto come autoregolamentazione.

In parole povere, ciò significa che si può rimanere sani e produttivi anche quando si è sotto forte stress fisico o mentale, in quanto la Rhodiola Rosea impedisce agli ormoni dello stress di perturbare l'armonia del corpo e di avere effetti negativi e patogeni sul corpo e sulla mente.

I principali benefici degli adattogeni sono la maggiore disponibilità di energia durante il giorno, la riduzione della sensazione di stress, l’aumento della resistenza e della prontezza mentale, e un sonno profondo e rilassante. Anche gli adattogeni accelerano notevolmente il periodo di recupero dopo la malattia.

Da dove viene la Rhodiola Rosea?

La Rhodiola Rosea è una pianta molto robusta che cresce nell'aspro ambiente polare, ad un'altitudine di oltre 3.000 metri nelle alte montagne dell’Altai, in Siberia. La pianta cresce tra i 30 e i 76 cm di altezza, è dotata di fiori gialli ed è spesso chiamata radice d'oro, radice siberiana, radice di rosa o radice artica.

In Russia, la Rhodiola Rosea è stata impiegata per secoli per far fronte al freddo clima siberiano e allo stress della vita quotidiana.

La Rhodiola Rosea appartiene alla famiglia delle piante a foglia spessa. È importante sapere che ci sono oltre 200 specie di Rhodiola, ma solo la Rhodiola ROSEA ha mostrato significativi benefici per la salute. La pianta ha assunto questo nome in quanto la radice tagliata profuma di rosa.

Come funziona la Rhodiola Rosea?

Rhodiola Rosea inibisce i sottotipi A e B dell'enzima monoamino ossidasi. Questi sono anche noti come MAO-A e MAO-B e hanno il compito di metabolizzare la serotonina (5-idrossitriptamina o 5-HT) e la dopamina (DA).

Inibendo (piuttosto che fermarsi) la capacità di questi enzimi di metabolizzare i neurotrasmettitori, la serotonina e la dopamina rimangono attive nel cervello più a lungo e in concentrazioni più elevate. L'attività della serotonina nel cervello migliora e stabilizza l’umore, mentre quella della dopamina rende più sicuri, positivi e motivati.

La Rhodiola rosea sembra anche influenzare i peptidi oppioidi, che sono amminoacidi, come la beta-endorfina, che agiscono come neurotrasmettitori all'interno del sistema nervoso periferico e centrale. Alcune prove suggeriscono che la rodiola abbia questi benefici perché, durante i periodi di stress mentale o fisico, regola la produzione di cortisolo (l'"ormone dello stress") da parte delle ghiandole surrenali.

La regolazione del cortisolo, teoricamente, impedisce che questi ormoni dello stress rendano stanchi, poiché il cortisolo in eccesso può influenzare il sistema immunitario e contrastare l'insulina.

Quali sono gli effetti e i benefici della Rhodiola Rosea?

I vantaggi della Rhodiola includono tutta una serie di utilizzi consolidati e verificati in più di 190 studi clinici, così come diverse proprietà teoriche della Rhodiola di cui molti ricercatori sono convinti, ma che non sono stati ancora testati in studi specifici e controllati.

L'elenco dei benefici della Rhodiola Rosea è piuttosto lungo:

  • aiuta in caso di stanchezza fisica e mentale
  • riduce lo stress e l'ansia
  • aiuta a bilanciare tutti i neurotrasmettitori
  • riequilibra il sistema di risposta allo stress limitando l'eccessivo rilascio di cortisolo, l'ormone dello stress
  • contrasta la depressione e le nevrosi
  • aumenta l'energia, l’impegno e la perseveranza
  • aiuta a prolungare la durata dell’attenzione
  • promuove la chiarezza mentale
  • migliora la memoria e le prestazioni mentali
  • aiuta a combattere la malinconia e lo stress emotivo
  • migliora le prestazioni sessuali
  • favorisce un sonno sano
  • migliora le prestazioni atletiche nello sport (migliorando la resistenza)
  • è in grado di ridurre i tempi di recupero dopo sessioni di allenamento estenuanti
  • previene lo sviluppo di malattie catarrali stagionali
  • stimola la produzione di cellule killer naturali (cellule che proteggono dalle infezioni)
  • aumenta la resistenza del corpo al sovraccarico fisico e mentale e alle influenze ambientali negative
  • aumenta l'energia cellulare stimolando la produzione di ATP e CP (il carburante del corpo)
  • è un efficace antiossidante, che aiuta a combattere i radicali liberi e a prevenire i danni ossidativi nel nostro corpo
  • è un tonico generale per le persone anziane che aiuta contro l’invecchiamento
  • contribuisce durante la convalescenza di malattie recentemente superate
  • stimola il metabolismo dei grassi per la produzione di energia
  • influenza positivamente le professioni che richiedono una maggiore attenzione, come nel caso di conducenti di veicoli a lunga percorrenza, di ausiliari del traffico o di piloti
  • ha un’insorgenza rapida ed un effetto di lunga durata rispetto ai noti adaptogeni

1. L’estratto di Rhodiola rosea aiuta in caso i disturbi astenici

L'uso di Rhodiola Rosea include disturbi astenici causati da un intenso sforzo fisico o intellettuale, influenza o altre malattie. I disturbi astenici includono insonnia, peggioramento delle prestazioni lavorative, scarso appetito, irritabilità, pressione alta, spossatezza e mal di testa.

2. La Rhodiola Rosea migliora le prestazioni fisiche e mentali

Stando agli studi sulla Rhodiola Rosea, questa pianta è in grado di ridurre i tempi di recupero dopo un esercizio fisico intenso, migliorando anche la durata dell’attenzione e la memoria. Studi clinici esaminanti i primi abbozzi hanno dimostrato che la Rhodiola Rosea migliora la memoria e la concentrazione per un periodo di tempo prolungato.

In uno studio, ad esempio, a 50 studenti sono stati somministrati in maniera randomizzata 50 mg di estratto standardizzato di Rhodiola Rosea oppure un placebo, due volte al giorno per venti giorni. I soggetti del test che hanno assunto estratto di Rhodiola standardizzato hanno manifestato miglioramenti statisticamente significativi nella forma fisica, nelle funzioni psicomotorie e nelle prestazioni mentali.

3. La Rhodiola Rosea riduce lo stress

Lo stress può essere poliedrico. Tutti noi, di tanto in tanto, lottiamo contro lo stress emotivo e sappiamo tutti quanto ci fa sentire monotoni. Tutti coloro che praticano sport conoscono gli effetti dello stress fisico sul corpo. Lo sfogo dei muscoli può essere benefico, ma lo stress fisico può avere un impatto negativo sul corpo.

Non dobbiamo inoltre dimenticare lo stress ambientale a cui siamo esposti ogni giorno, come il fumo nell'aria, le sostanze inquinanti nel cibo e nell'acqua, le tossine delle bottiglie di plastica. Il corpo è quindi costantemente attaccato da una varietà di fattori di stress.

Ogni tipo di stress ha molteplici effetti negativi sul corpo umano, perché quando siamo stressati il nostro corpo rilascia cortisolo. Se siamo esposti a un forte stress, vuol dire che nel nostro corpo c’è troppo cortisolo, il che può portare a una serie di problemi.

Quando siamo esposti a stress, si attiva una complessa sequenza di sistemi chimici e neurologici. Il nostro corpo, in pratica, dispone di un sistema di risposta allo stress che gli permette di far fronte all’immediata minaccia rappresentata da un fattore di stress.

Confronta quanto detto con la zona rossa sul contagiri della tua auto. Di solito guidiamo a una velocità normale, ma quando dobbiamo evitare subito un'auto che ci viene incontro, spingiamo sull'acceleratore, il contagiri raggiunge la zona rossa ed evitiamo un disastro.

Così come non è bello guidare l’auto stando nella zona rossa tutto il tempo, è altrettanto spiacevole che il nostro corpo debba costantemente combattere lo stress. La Rhodiola Rosea, in tal senso, calma il sistema di risposta allo stress e supporta il sistema nervoso parasimpatico.

Come puoi immaginare, lo stress può danneggiare i nostri mitocondri e quindi ridurre l'energia cellulare. La Rhodiola Rosea può, pertanto, contribuire all’incremento della nostra energia cellulare.

4. La Rhodiola Rosea aiuta in caso di depressione

Sappiamo tutti che lo stress ha anche un forte impatto mentale sul nostro corpo. Lo stress ci prosciuga, ci deprime e ci rende infelici. La Rhodiola Rosea stimola la produzione di neurotrasmettitori come la serotonina e la dopamina, essenziali per sentirci felici e pieni di energia.

La Rhodiola Rosea è diventata famosa negli Stati Uniti dopo che l’Istituto svedese a base di erbe ha condotto uno studio completo per valutare l'uso della rodiola in caso di depressione. I risultati di questo studio hanno suscitato scalpore in quanto fortemente a favore dell'uso della Rhodiola Rosea per il trattamento di depressione lieve e di ansia.

In uno studio clinico, 150 persone che soffrivano di depressione hanno assunto estratto di rodiola rosea per un mese. Alla fine di questo periodo, due terzi di loro hanno manifestato una completa risoluzione dei sintomi clinici da depressione, mostrandosi più attivi e socievoli. La debolezza durante il giorno e quella generale erano scomparse.

5. Benefici della Rhodiola nella ricerca sul cuore e sul cancro

Alcuni studi dimostrano inoltre che la rodiola può essere efficace nel trattamento delle malattie cardiache causate dallo stress. I suoi meccanismi, in queste circostanze, includono la capacità di ridurre i corticosteroidi e le catecolamine che, quando si è stressati, vengono rilasciati dalle ghiandole surrenali.

Una serie di studi in doppio cieco, controllati con placebo e condotti congiuntamente da ricercatori svedesi e russi, ha evidenziato i benefici della rodiola sul cuore.

6. Grazie alla Rhodiola Rosea aumentano le attività antitumorali

Incrementando la resistenza del corpo alle tossine, la rodiola sembra attuare un'attività di lotta contro i tumori. È stato scoperto che la Rhodiola Rosea contiene una selezione di composti antiossidanti.

Gli estratti di Rhodiola hanno riscontrato un notevole successo nella lotta contro i radicali liberi. Attualmente sono in corso ulteriori studi per determinare se la Rhodiola Rosea può essere definita un trattamento oncologico legittimo, o perlomeno un integratore alimentare sicuro a sostegno dei pazienti durante la chemioterapia.

7. La Rhodiola Rosea rafforza il sistema immunitario

La Rhodiola Rosea sollecita il sistema immunitario in due modi:

  • Attraverso una stimolazione specifica e diretta del sistema immunitario (colpendo una delle più importanti tipologie di cellule immunitarie: le cellule killer naturali (natural killer). Le cellule NK cercano e distruggono le cellule infette nel nostro corpo).

    La Rhodiola Rosea normalizza il sistema immunitario migliorando l'immunità delle cellule T. È stato dimostrato che la pianta aumenta peraltro la resistenza del corpo alle tossine che possono accumularsi durante lo sviluppo di un'infezione.

  • Rendendo una persona meno incline allo stress.

    Gli scienziati hanno scoperto che lo stress tende a sopprimere il sistema immunitario, annientando la nostra resistenza a diverse forme di attacchi batterici e virali. A causa degli effetti naturali delle cellule killer sui tumori, la Rhodiola Rosea è in grado di aumentare l'immunità delle cellule B impedendone la soppressione, che può avvenire quando veniamo sopraffatti dallo stress.

    Quando siamo sotto stress, infatti, gran parte dell'energia corporea viene sprecata inutilmente. Quando siamo esposti a stress cronico che prosciuga costantemente gli altri sistemi energetici, il risultato è una risposta immunitaria ridotta e una salute peggiore.

L'estratto di Rhodiola Rosea protegge e stimola il sistema immunitario ripristinando l'autoregolazione - o l'equilibrio metabolico - nel nostro corpo.

Comprendere meglio lo stress: le tre fasi del suo sviluppo

1. Fase di allarme

Quando nuovi fattori di stress raggiungono il corpo, ciò porta ad un improvviso rilascio di ormoni dello stress all’interno: corticosteroidi e catecolamine. Se lo stress è molto intenso, può danneggiare in modo immediato e permanente il sistema di regolazione dell’organismo. Se invece qualcuno è fortunato o assume adattogeni, è possibile entrare nella "fase di assuefazione" senza problemi.

2. Fase di assuefazione

Se il fattore di stress persiste (ad esempio nel caso di un intenso allenamento atletico in ambito sportivo), il nostro corpo impara a tollerare lo stimolo stressante, abituandosi e aumentando la propria resistenza a tale fattore di stress. La fase di assuefazione, normalmente, è sicura. Più a lungo riusciamo a rimanere in questa fase, meglio è.

3. Fase di esaurimento

Avviene quando il corpo non è più in grado di combattere lo stress e si limita alla resa. Durante la fase di esaurimento, i sintomi della malattia compaiono o peggiorano molto in fretta.

Le malattie associate allo stress possono comparire già nella prima fase di allarme, ma è soprattutto in quella di esaurimento che si manifestano, quando il corpo non riesce più a combattere lo stress. Solitamente entriamo nella terza fase dopo pochi mesi o anni. Tutto dipende dalla durata della fase di assuefazione.

A volte il corpo è fortunato e può del tutto evitare questa terza fase, purché riesca a tenere sotto controllo lo stress. È possibile raggiungere questo obiettivo assumendo adattogeni, che possono aiutare a rimanere il più a lungo possibile nella fase di assuefazione.

Ricorrere all’estratto di rodiola rosea può effettivamente semplificare la lotta contro lo stress. Assumendo Rhodiola regolarmente, la fase di allerta iniziale transiterà facilmente alla fase di assuefazione. La Rhodiola Rosea può aiutarti a permanere in questa seconda fase molto più a lungo o addirittura in maniera permanente, impedendo quindi al tuo corpo di scivolare nella fase estremamente pericolosa dell'esaurimento.

La Rhodiola Rosea ha effetti collaterali e interazioni?

Rhodiola Royal presenta alcuni effetti collaterali minori, come l'aumento dei sogni e l'irrequietezza quando si assumono dosi elevate. Molti professionisti, però, ne sottolineano gli effetti positivi piuttosto che le controindicazioni. A differenza degli inibitori IMAO, Rhodiola Royal può anche essere combinata con la maggior parte dei farmaci.

Please visit the online shop in your region. Simply click on the according flag symbol!