Cuore e circolazione

Proteggi il tuo cuore e le arterie

Il cuore deve pompare più di 5 litri di sangue attraverso il corpo ogni minuto per tutta la vita. Per questa incredibile performance, il cuore ha bisogno di sufficienti quantità di vitamine e di altre sostanze vitali. Gli studi dimostrano che, ad esempio, il magnesio, la vitamina K2, gli omega 3, il coenzima Q10, le vitamine del gruppo B e il ribosio possono proteggere il sistema cardiovascolare e mantenerlo attivo.

Le malattie del sistema cardiovascolare sono già responsabili di un decesso su due in Germania. Per sapere come proteggersi e ridurre al minimo i rischi, è necessario capire come funziona il cuore e il sistema circolatorio.

Cos'è un infarto?

Se un vaso coronarico è bloccato e l'afflusso di sangue viene interrotto, una certa regione del cuore non può più essere rifornita di ossigeno sufficiente. In questo caso si parla di infarto.

Se più del 50% del tessuto del cuore viene danneggiato dall'interruzione dell'apporto di sangue, il cuore e la circolazione non possono più svolgere il loro compito vitale di fornire al corpo ossigeno e altre sostanze importanti.

Il cuore smette di battere - i medici chiamano ciò morte cardiaca improvvisa. Anche se il paziente sopravvive ad un attacco di cuore, nel tempo dopo l'attacco possono verificarsi gravi danni come conseguenze.

Questi spesso includono aritmie e la cosiddetta insufficienza cardiaca, una debolezza delle prestazioni del cuore.

Nelle persone sane, se le circostanze lo richiedono, il cuore può aumentare le sue prestazioni di circa cinque volte. Un apparato cardiaco e circolatorio indebolito non è più in grado di fornire questa prestazione.

Un attacco di cuore può essere rilevato precocemente dal dolore al petto che si estende nel braccio sinistro, ma ci sono anche casi non preceduti da tali segnali di avvertimento.

Cos'è un ictus?

In caso di ictus, alcune regioni del cervello non vengono più rifornite di sangue dalla grande circolazione o vengono rifornite con troppo poco sangue a causa di disturbi del cuore e della circolazione.

Un ictus può verificarsi perché i vasi che alimentano il cervello si restringono o addirittura si bloccano completamente. Un'altra causa possono essere delle emorragie cerebrali dovute alla rottura di vasi sanguigni nel cervello.

In caso di disturbi visivi di breve durata, paralisi del lato sinistro o intorpidimento o lievi e temporanei disturbi del linguaggio, è necessario contattare immediatamente un medico.

Ogni anno, 250.000 persone soffrono di ictus. Il rischio di subire un ictus aumenta in particolare a partire dai 65 anni di età. Gli effetti di un ictus possono variare notevolmente a seconda della regione cerebrale interessata:

Mal di testa, vertigini, emiplegia, nausea e vomito, disturbi del linguaggio, disturbi visivi e perdita della vista. Alcuni di questi sintomi possono essere alleviati da trattamenti e terapie specifiche.

Altre malattie comuni del cuore e della circolazione sono l'insufficienza cardiaca e l'ipertensione arteriosa.

Evitare i fattori di rischio per le malattie cardiache e circolatorie

Una serie di influenze e fattori sono responsabili quando si verificano malattie cardiache e del sistema circolatorio. Alcuni di loro non possiamo influenzarli, ma altri sì.

Non abbiamo alcuna influenza sui fattori di rischio come l'età, il sesso e i pericoli per il cuore e la circolazione, che possono essere aggravati dalle predisposizioni familiari.

Il rischio di malattie cardiovascolari aumenta con l'età e gli uomini sono statisticamente più a rischio delle donne. Ma altri rischi per il cuore e la circolazione possono essere ridotti al minimo.

Sovrappeso, fumo, aumento del consumo di alcol, diabete, stress, mancanza di esercizio fisico, livelli elevati di colesterolo o pressione alta possono essere evitati completamente o almeno in una certa misura. Diventa particolarmente pericoloso quando sono presenti più fattori contemporaneamente.

Uno stile di vita caratterizzato da un'alimentazione sana e da un'abbondante attività fisica e sportiva riduce significativamente il rischio di malattie cardiache e circolatorie, aumentando così l'aspettativa di vita.

Consumare sostanze vitali sufficienti per il cuore

Anche il sistema cardiovascolare ha bisogno di sostanze vitali sufficienti per rimanere sano e forte.

La base di un sufficiente apporto di sostanze vitali deve essere sempre un buon prodotto multivitaminico che fornisca tutte le vitamine, i minerali e gli oligoelementi.

Inoltre, varie altre sostanze vitali aiutano a prevenire l'arteriosclerosi, l'insufficienza cardiaca o le trombosi.

Questi includono soprattutto vitamina K2, acidi grassi omega 3, olio di krill, ubichinolo, coenzima Q10, L-arginina, magnesio, vitamine del gruppo B, principi attivi vegetali come il melograno o l'estratto di semi d'uva OPC e il ribosio.

Coenzima Q10

Coenzima Q10

Se vuoi acquistare il Q10, ti trovi nel posto giusto. Qui troverai preparati di Q10 di altissima qualità e biodisponibilità, garantiti privi di additivi indesiderati. Prima di acquistare l'ubichinolo Q10, leggi qui quello che devi considerare.

Maggiori informazioni su Coenzima Q10 ›

Omega 3

Omega 3

Se vuoi acquistare omega 3 ti trovi nel posto giusto. Qui troverai prodotti omega 3 di altissima qualità e purezza, con elevata biodisponibilità. Prima di acquistare le capsule omega 3, leggi qui quello che c’è da sapere.

Maggiori informazioni su Omega 3 ›

OPC

OPC

Se vuoi acquistare OPC, sei nel posto giusto. Qui troverai preparazioni di altissima qualità, garantite senza additivi indesiderati. Prima di acquistare OPC, scopri qui quello che devi considerare.

Maggiori informazioni su OPC ›

Please visit the online shop in your region. Simply click on the according flag symbol!