Multivitaminici
  • Recommended by our Nutrition Scientists
    HiLife

    HiLife

    120 capsule
    29,90 €  *
    Spedizione gratuita 1
    HiLife
    4.8
    (22)
  • Vitagen

    Vitagen

    120 capsule
    24,90 €  *
    Spedizione gratuita 1
    Vitagen
    4.9
    (19)

I multivitaminici possono prevenire la carenza di vitamine

Se vuoi acquistare multivitaminici, sei nel posto giusto. Qui troverai preparati multivitaminici di altissima qualità, garantiti privi di additivi e allergeni indesiderati. Prima di acquistare compresse o capsule multivitaminiche, scopri qui quello che devi sapere.

Non lasciare la tua vitalità e la tua salute alcaso. Gli studi dimostrano che le conseguenze di una carenza di vitamine hanno effetti maggiori sulla salute di quanto si pensasse in precedenza. Un buon multivitaminico garantisce che ti vengano fornite tutte le sostanze vitali importanti. La salute, le prestazioni e la vitalità del corpo sono così garantite.

I multivitaminici sono una combinazione di diverse vitamine essenziali per le funzioni del corpo umano. I preparati multivitaminici contengono di solito tutte le vitamine che svolgono compiti vitali per il corpo e garantiscono benessere e prestazioni.

Cosa sono i multivitaminici e cosa contengono?

I multivitaminici sono una combinazione di diverse vitamine in un unico preparato. Di solito, i preparati multivitaminici contengono le vitamine più importanti per il corpo umano. Queste includono le vitamine idrosolubili B1, B2, B6, B12, C, biotina, niacina, acido pantotenico e acido folico, nonché le vitamine liposolubili D, E e K e la provitamina beta-carotene, dal quale il corpo produce la vitamina A.

I multivitaminici contengono spesso anche minerali, oligoelementi, enzimi o amminoacidi che sostengono l'effetto delle vitamine.

Tutte le vitamine sono coinvolte in numerosi processi del corpo umano: proteggono l'organismo dai radicali liberi, regolano l'utilizzo di carboidrati, proteine e minerali e sono indispensabili per lo sviluppo di cellule, ormoni ed enzimi. Anche la pelle, i nervi, le ossa e il sistema immunitario dipendono da un sufficiente apporto di tutte le vitamine.

Noi esseri umani abbiamo perso la capacità di produrre le nostre vitamine, anche se sono essenziali per la vita. Questo paradosso evolutivo può essere spiegato dal fatto che le vitamine sono abbondanti nella catena alimentare umana./p>

Tuttavia, ciò era valido solo durante il periodo preagricolo, quando frutta, verdura, noci, pesce e carne erano coltivati senza manipolazioni umane. Anche se l'attuale dieta moderna del mondo sviluppato è varia, possono verificarsi carenze di vitamine che aumentano il rischio di malattie croniche.

Di quanti multivitaminici hai bisogno?

Per coprire il fabbisogno giornaliero di vitamine, la Società Tedesca di Nutrizione raccomanda cinque porzioni di frutta e verdura, ma di solito queste non sono più sufficienti al giorno d'oggi, in quanto il contenuto di vitamine di molti alimenti è diminuito notevolmente negli ultimi anni.

Inoltre, il fabbisogno giornaliero dipende anche da fattori individuali: in situazioni di stress, malattia o tensione fisica, il fabbisogno di vitamine aumenta tanto quanto durante la gravidanza o l'allattamento, per cui è necessaria una maggiore assunzione.

In questi casi, l'assunzione di un preparato multivitaminico può prevenire e anche compensare una carenza di vitamine.

Una dieta equilibrata e varia

Una dieta equilibrata e varia è la migliore fonte di vitamine e minerali essenziali. In genere, si raccomanda di consumare una quantità sufficiente di frutta, verdura, noci, cereali, proteine magre e latticini a basso contenuto di grassi per mantenere la salute e prevenire le malattie.

I multivitaminici possono essere utili se una o più sostanze vitali non raggiungono il fabbisogno giornaliero raccomandato. La mancanza di una o più sostanze vitali importanti può portare a un funzionamento non ottimale dell'organismo e avere anche gravi conseguenze sulla salute.

Naturalmente, si può soffrire di una mancanza di micronutrienti nonostante l'assunzione di cibo sufficiente. Se questa situazione si protrae a lungo termine, il deficit di sostanze vitali può portare a gravi problemi di salute. Questo è spesso descritto come “fame nascosta”, il che significa che le persone consumano abbastanza calorie ma non abbastanza micronutrienti.

La fame nascosta si verifica spesso nei paesi in via di sviluppo, dove le moderne abitudini alimentari sono dominate da cibi ricchi di energia ma poveri di nutrienti. In uno studio condotto su una vasta popolazione negli Stati Uniti, è stato registrato che l'assunzione di sostanze vitali come le vitamine A, C, D ed E e di minerali come calcio e magnesio è inferiore alla quantità raccomandata.

Inoltre, questo studio ha dimostrato che le carenze di sostanze vitali si sono verificate meno frequentemente in quei gruppi di età che hanno assunto multivitaminici.

Benefici per la salute dei multivitaminici

Attualmente vi è una notevole ricerca e l'accettazione pubblica degli integratori multivitaminici e minerali che possono aiutare in caso di problemi di salute come l'anemia (ferro), difetti del tubo neurale (acido folico) e osteoporosi (vitamina D).

Tuttavia, le ultime ricerche indicano che le prestazioni mentali, fisiche e atletiche possono essere mantenute o migliorate anche con l'aiuto dei multivitaminici. Inoltre, ci sono anche indicazioni che la durata della vita delle persone anziane può essere addirittura prolungata.

Sebbene i multivitaminici non siano un sostituto di una dieta equilibrata, possono contribuire in modo significativo a

  • compensare i deficit di nutrienti
  • mantenere la salute
  • migliorare le funzioni metaboliche
  • evitare malattie croniche

Come si manifesta una carenza di vitamine?

  • mancanza di concentrazione
  • insonnia
  • maggiore suscettibilità alle infezioni
  • disturbi metabolici
  • problemi di pelle e capelli
  • dolori articolari
  • osteoporosi
  • disturbi della vista

Ingredienti dei preparati multivitaminici

Complesso vitaminico B

Il complesso vitaminico B è una famiglia di otto vitamine del gruppo B che contengono micronutrienti essenziali per una salute e un benessere ottimali. Questi includono tiamina (B1), riboflavina (B2), niacina (B3), acido pantotenico (B5), cloridrato di piridossina (B6), biotina (B7), acido folico (B9) e cianocobalamina (B12).

Ciascuna delle vitamine del gruppo B ha funzioni strettamente connesse che agiscono come co-enzimi in posizioni chiave in ogni cellula del corpo umano. In particolare, le vitamine del gruppo B supportano importanti funzioni del metabolismo cellulare e della produzione di energia necessarie per la vita.

Ogni aspetto della produzione di energia nelle cellule richiede almeno una vitamina B. Tiamina, riboflavina, niacina e acido pantotenico sono coenzimi essenziali assolutamente indispensabili per la produzione di energia catabolica. Senza queste vitamine, possono verificarsi gravi ed estesi effetti negativi sulla salute.

Altri processi dipendenti dalla vitamina B includono i processi anabolici che richiedono questi composti per sostenere il metabolismo di sostanze come amminoacidi, acidi grassi e pirimidine, necessari per la maggior parte degli altri processi cellulari.

I benefici per la salute delle vitamine del gruppo B sono:

  • coenzima in molte importanti reazioni metaboliche
  • prevengono o compensano una carenza di vitamina B

Vitamina C

La vitamina C (acido ascorbico) si trova normalmente in composti minerali come l'ascorbato di calcio e magnesio o in una forma puramente naturale come la polvere di frutta dell'acerola o del camu camu. Tali composti sono una fonte più naturale di vitamina C rispetto all'acido ascorbico prodotto sinteticamente.

A differenza degli esseri umani, molti animali, comprese alcune specie di scimmie, riescono a produrre la propria vitamina C da soli. Noi umani, invece, dobbiamo ottenere dal cibo la vitamina C di cui abbiamo bisogno, soprattutto frutta e verdura fresca, per soddisfare il nostro fabbisogno.

Gli integratori di vitamina C sono usati principalmente per prevenire o trattare il raffreddore. In un grande studio di meta-analisi che ha coinvolto 29 studi con più di 11.000 partecipanti, i ricercatori sono stati in grado di dimostrare che l'assunzione regolare di vitamina C ha ridotto la durata dei raffreddori dell'8% negli adulti e del 14% nei bambini.

Inoltre, i bambini che hanno assunto tra 1 e 2 grammi di vitamina C hanno avuto un raffreddore meno forte e una significativa riduzione del 18% della durata del raffreddore. Anche se i risultati non sono stati sempre coerenti, sembra che l'assunzione regolare di vitamina C sia stata benefica per alcuni dei partecipanti allo studio.

La vitamina C è un potente antiossidante. Viene anche utilizzato dal corpo per molti altri scopi, come ad esempio migliorare il metabolismo durante l'esercizio fisico, fornire una protezione leggera per la pelle, migliorare il malumore, abbassare la pressione alta e mantenere una salute ottimale delle articolazioni.

Gli effetti positivi di un multivitaminico con vitamina C possono essere riassunti in:

  • prevenzione e trattamento del raffreddore
  • miglioramento della biosintesi del collagene nella cartilagine per mantenere le articolazioni sane
  • potente funzione antiossidante
  • protezione solare per la pelle durante l'esposizione al sole
  • azione antinfiammatoria
  • utile nel trattamento delle malattie della pelle

Vitamine liposolubili

Le vitamine liposolubili comprendono la vitamina A (retinolo), la vitamina D (25-OHD), la vitamina E (tocoferoli e tocotrienoli) e lavitamina K. Una carenza di queste vitamine è associata ad una serie di malattie e cattivo stato di salute.

La vitamina A è una vitamina essenziale importante per molti processi, tra cui il sano metabolismo del fegato e la salute di occhi, pelle, capelli e unghie. Le carenze di vitamina A sono associate ad un aumento del rischio di cancro e diabete.

La vitamina D è nota per promuovere l'assorbimento del calcio, fondamentale per mantenere le ossa forti e sane. La vitamina D si forma naturalmente nella pelle grazie ai raggi del sole. A causa degli impegni di lavoro e dei lunghi soggiorni in casa, molte persone oggi non producono abbastanza vitamina D attraverso la luce del sole.

Le carenze di vitamina D sono anche associate alla sclerosi multipla, una malattia neurologica cronica. Ci sono prove che le persone con bassi livelli di vitamina D sono più suscettibili di sviluppare questa malattia.

La vitamina E comprende un gruppo di otto composti chimicamente simili con una serie di benefici chiave per la salute. In quanto potenti antiossidanti, questi composti di vitamina E possono aiutare a proteggere il corpo dai radicali liberi, responsabili dell'invecchiamento precoce e dello sviluppo di malattie croniche e metaboliche. La vitamina E aiuta anche a mantenere la circolazione sanguigna, migliora la salute vascolare e promuove un cuore sano e forte. L'integrazione della dieta con vitamina E riduce il rischio di infarto e di calcificazione arteriosa.

Il complesso della vitamina K è costituito da due composti liposolubili noti come vitamina K1 e vitamina K2, che si trovano principalmente nelle verdure a foglia verde e nei formaggi. La vitamina K è un co-fattore per un enzima importante per processi cellulari come la crescita ottimale delle ossa e la salute delle arterie.

La vitamina K2 è particolarmente utile per la protezione e il rafforzamento delle ossa. In particolare, K2 aiuta a mantenere il contenuto di calcio nelle ossa e a prevenire la calcificazione delle arterie che può portare all'indurimento e, in ultima analisi, alle malattie cardiache.

Minerali

I minerali come potassio, calcio, ferro, zinco e magnesio costituiscono la maggior parte dei minerali contenuti nelle compresse o nelle capsule multivitaminiche.

La seguente lista descrive i principali benefici dei minerali contenuti nei multivitaminici:

  • Il potassio è un minerale essenziale per mantenere una pressione sanguigna normale e la salute delle ossa.
  • Il calcio aiuta a costruire ossa e denti forti.
  • Il ferro aiuta i globuli rossi a trasportare l'ossigeno nel sangue.
  • Il magnesio è un minerale essenziale per la salute generale, ma è particolarmente efficace nel mantenere in salute i muscoli e le funzioni nervose, così come le ossa.
  • Lo zinco è essenziale per un sistema immunitario forte.

È importante sapere che l'interazione tra calcio, potassio e magnesio è importante per mantenere la pressione sanguigna ottimale. Pertanto, il contenuto di questi minerali nel corpo è attualmente al centro della ricerca per scoprire se una carenza di questi minerali potrebbe portare alla pressione alta.

Oligoelementi

Gli oligoelementi sono essenziali per la vita umana, soprattutto rame,manganese, cromo, selenio e molibdeno. Sebbene questi minerali siano necessari solo in piccole quantità, sono assolutamente fondamentali per la vita umana e garantiscono una salute ed un benessere ottimali.

  • Il rame è un importante oligoelemento necessario come co-fattore per gli enzimi coinvolti nell'infiammazione e nell'angiogenesi.
  • Il selenio è necessario per massimizzare l'attività di un importante enzima antiossidante: il glutatione perossidasi.
  • Il cromo aiutare a mantenere costanti i livelli di zucchero nel sangue ed è attualmente in fase di test nelle persone con diabete di tipo II.
  • Il molibdeno è un oligoelemento essenziale coinvolto come co-fattore in molti enzimi.

Carotenoidi

I carotenoidi sono componenti naturali che si trovano in molti frutti e verdure. I carotenoidi più comuni sono alfa-carotene, beta-carotene, luteina, criptoxantina e zeaxantina. Ognuno di questi carotenoidi è di notevole importanza a causa dei suoi effetti sulla salute umana e sulle malattie.

I carotenoidi sono potenti antiossidanti con molti effetti positivi sulla salute umana. E'È stato anche dimostrato che i carotenoidi possono ridurre il rischio di:

  • alcuni tipi di cancro
  • malattie oculari
  • sviluppare malattie cardiovascolari

Amminoacidi

Gli amminoacidi come latirosina, la fenilalanina, la teanina e il triptofano sono precursori di molti tipi di neurotrasmettitori necessari per il funzionamento ottimale del cervello. L'integrazione con questi specifici amminoacidi può supportare naturalmente la produzione di questi neurotrasmettitori.

I neurotrasmettitori della monoammina includono dopamina, melatonina, noradrenalina e serotonina - tutti importanti nei processi mentali come la percezione, le emozioni, la formazione della memoria e l'umore. Questi neurotrasmettitori monoamminici mantengono l'integrità e la plasticità del cervello, fondamentali per un sano invecchiamento cerebrale.

I precursori della dopamina e della noradrenalina sono gli amminoacidi fenilalanina e tirosina, mentre il precursore della serotonina e della melatonina è il triptofano.

L'integrazione della dieta di questi precursori degli amminoacidi ha i seguenti benefici per la salute:

  • aumenta le capacità cognitive ed intellettive
  • aumenta la durata dell'attenzione e della concentrazione
  • migliora la creazione di memoria
  • favorisce un invecchiamento del cervello sano
  • stabilizza gli stati d'animo e le emozioni

Enzimi

Gli enzimi sono spesso presenti anche nei preparati multivitaminici per aiutare la digestione e migliorare l'assorbimento dei nutrienti. Gli enzimi comunemente usati sono la papaina o la bromelina, enzimi digestivi naturali derivati dalla papaia e dall'ananas.

Inoltre, gli enzimi digestivi hanno dimostrato di essere utili per il mantenimento del tratto digestivo, in particolare nelle persone con la sindrome dell'intestino irritabile (RDS). La papaina ha dimostrato di essere un rimedio naturale per la stitichezza, la flatulenza e il bruciore di stomaco, che sono i sintomi dolorosi della RDS.

  • riducono la flatulenza
  • migliorano la digestione
  • possono aiutare a trattare le persone con RDS

Chi dovrebbe assumere multivitaminici?

Si raccomanda l'uso di multivitaminici in caso di:
  • stanchezza ed esaurimento
  • immunodeficienza
  • elevata attività sportiva
  • diabete
  • problemi di cicatrizzazione delle ferite
  • debolezza nelle prestazioni
  • problemi di pelle, capelli o unghie
  • insonnia
  • consumo di nicotina o di alcolici
  • assunzione di alcuni farmaci
  • alimentazione e diete sbilanciate

Combinazioni multivitaminiche

I preparati multivitaminici sono spesso combinati con le seguenti sostanze vitali naturali:
  • minerali
  • oligoelementi
  • estratti vegetali
  • superfoods
  • enzimi digestivi

Perché assumere i multivitaminici?

Gli integratori multivitaminici possono aiutare a prevenire una serie di problemi di salute, oltre a colmare carenze nutrizionali.

La ricerca suggerisce che i preparati multivitaminici riducono il rischio di malattie croniche nelle persone a rischio.

  • aiutano se si ha uno stile di vita impegnato
  • mantengono la mente in forma
  • sostengono una sana digestione
  • sostengono la salute degli organi
  • sostengono la salute del cuore
  • garantiscono la solidità delle ossa
  • migliorano l'umore in caso di lievi sbalzi d'umore
  • aiutano con i sintomi della menopausa

Bibliografia

  1. Ryan-Harshman M and Aldoori W. Health benefits of selected minerals. Can Fam Physician. 2005; 51(5): 673-675

  2. Krinsky N and Johnson E. Carotenoid actions and their relation to health and disease. Mol Aspects Med. 2005; 26(6): 459-516

  3. Voutilainen S, Nurmi T, Mursu J, et al. Carotenoids and cardiovascular health. Am J Clin Nutr. 2006; 83(6): 1265-1271

  4. Derulle F and Baron B. Vitamin C: is supplementation necessary for optimal health? J Altern Comp Med. 2008; 14(10): 1291-1298

  5. Stough C, Scholey A, Lloyd J, et al. The effect of 90 day administration of a high dose vitamin B-complex on work stress. Human Psychopharm: Clin and Exp. 2011; 26(7): 470-476

  6. Hemila H and Chalker E. Vitamin C for preventing and treating the common cold. Cochrane Database Syst. Rev. 2013; (1): CD000980

  7. Muss C, Mosgoeller W, Endler T. Papaya preparation in digestive disorders. Neuro Endocrinol Lett. 2013: 34(1): 38-46

  8. Maresz. Proper calcium use: vitamin K2 as a promoter of bone and cardiovascular health. Integ Med. 2015: 14(1): 34-39

  9. Kennedy D. B vitamins and the brain: mechanisms, dose and efficacy – a review. Nutrients. 2016; 8(2): 68

Please visit the online shop in your region. Simply click on the according flag symbol!