Carnosina

Acquistare carnosina: cosa occorre sapere!

Se desideri acquistare carnosina, sei nel posto giusto. Da noi troverai carnosina di altissima qualità, garantita priva di additivi. Prima di ordinare capsule, compresse o polvere di carnosina, qui puoi informarti su cosa considerare.

La carnosina è un potente antiossidante e può proteggere le cellule dell'organismo, le proteine, il DNA e i lipidi da danni e distruzione. Perciò contribuisce significativamente a mantenere l'organismo più a lungo giovane e vitale.

La carnosina è un cosiddetto dipeptide, perché è composta dagli amminoacidi istidina e alanina.

Nell'organismo la carnosina si trova principalmente nel cuore, nei muscoli e nelle cellule nervose. Ma anche il tessuto cerebrale ha bisogno di questo amminoacido.

Cos'è la carnosina?

  • è costituita dagli aminoacidi alanina e istidina
  • è prodotta anche dall'organismo stesso
  • è un antiossidante contro i radicali liberi
  • blocca la proteina beta-amiloide, una sostanza che attacca il tessuto nervoso
  • è un agente anti-età per tutte le cellule dell'organismo

Gli effetti della carnosina

La carnosina agisce su diversi apparati dell'organismo. Assicura che il valore del pH nelle cellule sia mantenuto nell'intervallo ottimale anche in presenza di un affaticamento eccessivo. La carnosina protegge le cellule dalla distruzione.

La carnosina favorisce anche il processo di eliminazione dei metalli nocivi dall'organismo. Ad esempio, rimuove lo zinco e il rame dal sistema immunitario e quindi lo rafforza. La carnosina aiuta anche a combattere i radicali liberi che possono portare al cancro.

La carnosina è consigliata:

  • contro l'invecchiamento delle cellule dell'organismo
  • per pazienti con disturbi neurologici
  • nell'autismo
  • in presenza di stress fisico ed emotivo
  • per prevenire il cancro
  • per i diabetici

Quali alimenti contengono carnosina?

L'uomo nasce già con una certa quantità di carnosina nell'organismo. Tuttavia, questa diminuisce sempre di più con l'avanzare dell'età. Questo porta ad un invecchiamento delle cellule e ad un indebolimento del sistema immunitario. Perciò, l'organismo dipende dall'integrazione di carnosina dall'esterno.

La carne è particolarmente ricca di carnosina. Questo perché la carnosina si trova principalmente nel tessuto muscolare. La carnosina è disponibile anche sotto forma di integratori alimentari. In media, il 50% del fabbisogno di carnosina viene assunto quotidianamente attraverso l'alimentazione.

Come si manifesta una carenza di carnosina?

La carenza di carnosina può manifestarsi in diversi modi. Una forte sensazione di sete, l'aumento dei livelli di zucchero e la stanchezza sono i primi sintomi che si manifestano.

La carnosina è immagazzinata nei muscoli di organi come i reni, il fegato e il cuore. Non può essere rilevato nel sangue. Il contenuto deve essere verificato nelle cellule muscolari.

In caso di carenza è necessario assumere la carnosina tramite integratori alimentari per ristabilire l'equilibrio dell'organismo.

Assunzione e utilizzo della carnosina:

La carnosina è utilizzata in medicina per trattare un'ampia varietà di malattie. Viene utilizzato, ad esempio, per pulire le arterie calcificate, rafforzare le funzioni delle cellule nervose, ridurre il processo di invecchiamento delle cellule e distruggere i radicali liberi.

La carnosina è utilizzata anche dagli atleti agonisti. Attraverso il mantenimento dei valori del pH, il dolore muscolare si verifica meno frequentemente a seguito dell'assunzione di carnosina.

A seconda del motivo per cui la carnosina viene assunta come integratore alimentare, anche la dose raccomandata varia. In generale, il fabbisogno dell'organismo va dai 400 mg ai 1.000 mg.

Dipende dallo stress dell'organismo, dalle malattie esistenti o da altri fattori. La carnosina va assunta 30 minuti prima dei pasti. In questo modo, si creano le migliori condizioni per entrare nelle cellule muscolari e iniziare il suo lavoro.

Per chi è particolarmente importante la carnosina?

  • Pazienti con malattie del sistema nervoso
  • Atleti agonisti
  • Pazienti diabetici
  • Pazienti con disturbi muscolari
  • Persone a maggior rischio di cancro
  • Pazienti con pressione sanguigna alta
  • In presenza di forte stress

Cosa dicono gli esperti sulla carnosina:

In merito alla carnosina ci sono innumerevoli ricerche e studi che affrontano varie malattie e la loro lotta con l'ausilio dell'amminoacido. Gli esperti concordano sul fatto che la carnosina ha un effetto positivo sulle cellule.

È una sostanza riconosciuta per il trattamento del naturale processo di invecchiamento cellulare. Anche l'effetto nella lotta contro i metalli pesanti è stato dimostrato in alcune ricerche. Inoltre, gli esperti hanno scoperto che l'utilizzo della carnosina ha un effetto positivo sui disturbi muscolari. La mobilità dei muscoli viene aumentata e le prestazioni sono aumentate in modo significativo.

Please visit the online shop in your region. Simply click on the according flag symbol!